ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

il nostro Don Diana
Vai a 1, 2, 3 ... 30, 31, 32  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Alessandro



Registrato: 11/03/04 11:00
Messaggi: 418
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 10:38    Oggetto: il nostro Don Diana Rispondi citando


ho scritto ieri sul diario di Giuseppe Diana a casa dei genitori: "..spero di incontrarti nella dormiveglia e farmi tenere la mano nel segno della pace!.." Oggi si comincia..grande paura forse per le aspettative..sento accavallarsi, questa volta in partenza, il mio percorso e la vicenda raccontata..Una storia fatta di parola e di esempio...... Vi voglio bene e miglioriamoci sempre..Ale
_________________
Alessandro Preziosi
Top
Profilo Invia messaggio privato
Daniela_G



Registrato: 04/09/12 22:24
Messaggi: 957
Residenza: Bucharest, Romania

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 10:51    Oggetto: Rispondi citando


Caro Ale,
Buona fortuna per tutti i tuoi impegni artistici, e non solo ... Ti auguro una stagione gratificante, ricca di successo e ... un oceano di applausi.

Come sempre le tue scelte sono ricchi di significato e non vedo l'ora di vedere il risultato e condividere con te le emozioni nate dalla tua recitazione, anche da mille chilometri di distanza ... e e chissà, forse riuscirò di vederti ancora una volta sul palco ...

Sono sicura che questo nuovo film sarà un'esperienza interessante e arricchente per te e ti auguro di viverla al meglio.

In bocca al lupo!
Daniela
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
CLAUDIA65



Registrato: 28/03/07 23:44
Messaggi: 3263
Residenza: BIELLA

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 11:03    Oggetto: Rispondi citando


In bocca al lupo Capitano, spero davvero che vada tutto bene. Un abbraccio.
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
margherita79



Registrato: 07/02/12 14:57
Messaggi: 2936
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 11:26    Oggetto: Rispondi citando


Ciao Ale sono sicura che ne sarai all'altezza non preoccuparti e buona fortuna...ti abbraccio forte
_________________

margherita79
Top
Profilo Invia messaggio privato
Marisol



Registrato: 07/01/11 10:40
Messaggi: 3439
Residenza: Madrid

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 11:31    Oggetto: Rispondi citando


Caro Ale ............

Si tratta di uno progetti che vi ci ha promesso all'inizio della tua vacanza?

Spero sinceramente il più grande e meglio di fortuna molto all'inizio di questa represa.


Sono completamente sicura che tu e la cara e instancabile Giuly avrà noi pienamente informati di questo e altri lavori.

Sai, noi siemprre accanto a te dandovi la nostra forza e affetto.

Spero di vedervi presto.

UN GRANDE IN BOCCA AL LUPO, CARO CAPITANO!!

Baci enormeeeeeee,

TVTB

Marisol

_________________
La vera ricchezza è prendere la vita con amore, donando amore.



Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
claudia_napoli



Registrato: 14/02/07 11:47
Messaggi: 11433
Residenza: Roma (ma 'tengo' il cuore napoletano)

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 11:45    Oggetto: Rispondi citando


Ciao caro Ale grazie di coinvolgerci parlando qui
delle tue sensazioni. Sono sicura che farai un lavoro di grande impatto
emotivo proprio perchè parti con la paura e il senso di responsabilità.
Quando entrerai nel personaggio, sarà un personaggio che non dimenticheremo.

Un oceano (riprendo il messaggio di Daniela) di IN BOCCA AL LUPO!!!

Bacioni a te e ai tuoi figli

_________________


Con tutto l'oro del mondo non si può comprare il battito del cuore, nè un lampo di tenerezza-de Lamartine
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
bonar74



Registrato: 04/12/11 23:32
Messaggi: 1476

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 12:04    Oggetto: Rispondi citando


Ciao caro Ale
grazie per aver condiviso con noi
le tue emozioni

In bocca al lupo
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
Marilina



Registrato: 25/11/11 16:51
Messaggi: 3586
Residenza: OLBIA

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 12:12    Oggetto: Rispondi citando


Very Happy caro Alessandro, mi fa molta tenerezza l'umiltà con cui affronti i nuovi lavori.
Don Diana è uno di quei personaggi che incutono un senso reverenziale di rispetto e stima, come possono essere Falcone,Borsellino, Dalla Chiesa... tutti rappresentati da grandi nomi.
Sono sicura che Don Giuseppe sarà rappresentato alla grande prova ne è il lavoro meticoloso che hai fatto nello studio di un personaggio complesso come Sant'Agostino...
comunque è bello che tu ti senta di condividere con noi l'apprensione dell'inizio di un nuovo lavoro.
Sarà complesso, non sarà facile, ci sono parecchie aspettative... ma è piu' bello battersi quando la vittoria è incerta no??

In bocca al lupo, caro capitano... migliori piu' di ieri, meno di domani.. insieme Wink !!!
_________________


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Doni



Registrato: 18/01/06 20:27
Messaggi: 6010
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 12:20    Oggetto: Re: il nostro Don Diana Rispondi citando


Alessandro ha scritto:
ho scritto ieri sul diario di Giuseppe Diana a casa dei genitori: "..spero di incontrarti nella dormiveglia e farmi tenere la mano nel segno della pace!.." Oggi si comincia..grande paura forse per le aspettative..sento accavallarsi, questa volta in partenza, il mio percorso e la vicenda raccontata..Una storia fatta di parola e di esempio...... Vi voglio bene e miglioriamoci sempre..Ale



Ciao Ale, la grande paura che provi penso sia normale ma ti sei sempre dimostrato un grande in ogni cosa da te intrapresa ...non conosco Don Diana ma ci metterai il cuore e sarà un capolavoro!

Un abbraccio e un grandissimo in bocca al lupo
!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Beate-1969



Registrato: 16/04/12 20:20
Messaggi: 2730
Residenza: Deggendorf/Deutschland

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 12:26    Oggetto: Rispondi citando


Caro Capitano Alessandro,

Grazie per questo bellissimo messaggio.

Auguro vostro tutto il meglio e ogni successo e la felicità per vostra nuovo film.

Io premo saldamente incrociate. Con la mia pensieri io sono vicino a lei.

Spero di vederli presto.

Tutto il meglio per lei e per i suoi figli meravigliosi.

Si riguardi.

Bea Smile Smile Smile Smile Smile Smile


_________________
Mi dispiace per il mio cattivo italiano






Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
ominoturchino



Registrato: 07/06/04 01:43
Messaggi: 1074

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 12:43    Oggetto: 09092013 - Re: il nostro Don Diana Rispondi citando


"il nostro Don Diana" ringraziamo per renderci partecipi della tua emozione profonda nell'accingerti ad interpretare un uomo, un sacerdote, che ha dato la sua vita per gli altri, un martire contemporaneo: troverai la parola e il gesto, l'esempio e la fede,

con te in commosso abbraccio, giuliana e piero

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
paolat



Registrato: 30/11/04 00:13
Messaggi: 1787
Residenza: Firenze

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 12:49    Oggetto: Rispondi citando


Ciao Ale,
grazie per l'anteprima!

Ti calerai nella parte di Don Diana come solo tu sai fare e sicuramente saprai emozionarci come sempre ....

Un abbraccio ed un grande in bocca al lupo

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
mila



Registrato: 14/01/13 19:13
Messaggi: 43

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 12:59    Oggetto: Rispondi citando


Caro Ale
credo che la tua paura nell'affrontare questo personaggio sia segno di
umilta' e umanita'.
Non ci hai mai deluso.
E come ha ricordato Marillina anche x il tuo Cirano "la vittoria è più bella quando è incerta".
Buon lavoro.
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33274

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 13:01    Oggetto: il nostro DON DIANA : 'Per amore del mio popolo, non tacerò' Rispondi citando


    PER AMORE DEL MIO POPOLO NON TACERO’

Siamo preoccupati

Assistiamo impotenti al dolore di tante famiglie che vedono i loro figli finire miseramente vittime o mandanti delle organizzazioni della camorra.

Come battezzati in Cristo, come pastori della Forania di Casal di Principe ci sentiamo investiti in pieno della nostra responsabilità di essere “segno di contraddizione”.

Coscienti che come chiesa “dobbiamo educare con la parola e la testimonianza di vita alla prima beatitudine del Vangelo che è la povertà, come distacco dalla ricerca del superfluo, da ogni ambiguo compromesso o ingiusto privilegio, come servizio sino al dono di sé, come esperienza generosamente vissuta di solidarietà”.

La Camorra

La Camorra oggi è una forma di terrorismo che incute paura, impone le sue leggi e tenta di diventare componente endemica nella società campana.

I camorristi impongono con la violenza, armi in pugno, regole inaccettabili: estorsioni che hanno visto le nostre zone diventare sempre più aree sussidiate, assistite senza alcuna autonoma capacità di sviluppo; tangenti al venti per cento e oltre sui lavori edili, che scoraggerebbero l’imprenditore più temerario; traffici illeciti per l’acquisto e lo spaccio delle sostanze stupefacenti il cui uso produce a schiere giovani emarginati, e manovalanza a disposizione delle organizzazioni criminali; scontri tra diverse fazioni che si abbattono come veri flagelli devastatori sulle famiglie delle nostre zone; esempi negativi per tutta la fascia adolescenziale della popolazione, veri e propri laboratori di violenza e del crimine organizzato.

Precise responsabilità politiche

E’ oramai chiaro che il disfacimento delle istituzioni civili ha consentito l’infiltrazione del potere camorristico a tutti i livelli. La Camorra riempie un vuoto di potere dello Stato che nelle amministrazioni periferiche è caratterizzato da corruzione, lungaggini e favoritismi.

La Camorra rappresenta uno Stato deviante parallelo rispetto a quello ufficiale, privo però di burocrazia e d’intermediari che sono la piaga dello Stato legale. L’inefficienza delle politiche occupazionali, della sanità, ecc.; non possono che creare sfiducia negli abitanti dei nostri paesi; un preoccupato senso di rischio che si va facendo più forte ogni giorno che passa, l’inadeguata tutela dei legittimi interessi e diritti dei liberi cittadini; le carenze anche della nostra azione pastorale ci devono convincere che l’Azione di tutta la Chiesa deve farsi più tagliente e meno neutrale per permettere alle parrocchie di riscoprire quegli spazi per una “ministerialità” di liberazione, di promozione umana e di servizio.

Forse le nostre comunità avranno bisogno di nuovi modelli di comportamento: certamente di realtà, di testimonianze, di esempi, per essere credibili.

Impegno dei cristiani

Il nostro impegno profetico di denuncia non deve e non può venire meno.

Dio ci chiama ad essere profeti.

- Il Profeta fa da sentinella: vede l’ingiustizia, la denuncia e richiama il progetto originario di Dio (Ezechiele 3,16-18);

- Il Profeta ricorda il passato e se ne serve per cogliere nel presente il nuovo (Isaia 43);

- Il Profeta invita a vivere e lui stesso vive, la Solidarietà nella sofferenza (Genesi 8,18-23);

- Il Profeta indica come prioritaria la via della giustizia (Geremia 22,3 -Isaia 5)

Coscienti che “il nostro aiuto è nel nome del Signore” come credenti in Gesù Cristo il quale “al finir della notte si ritirava sul monte a pregare” riaffermiamo il valore anticipatorio della Preghiera che è la fonte della nostra Speranza.

NON UNA CONCLUSIONE: MA UN INIZIO

Appello

Le nostre “Chiese hanno, oggi, urgente bisogno di indicazioni articolate per impostare coraggiosi piani pastorali, aderenti alla nuova realtà; in particolare dovranno farsi promotrici di serie analisi sul piano culturale, politico ed economico coinvolgendo in ciò gli intellettuali finora troppo assenti da queste piaghe”

Ai preti nostri pastori e confratelli chiediamo di parlare chiaro nelle omelie ed in tutte quelle occasioni in cui si richiede una testimonianza coraggiosa;

Alla Chiesa che non rinunci al suo ruolo “profetico” affinché gli strumenti della denuncia e dell’annuncio si concretizzino nella capacità di produrre nuova coscienza nel segno della giustizia, della solidarietà, dei valori etici e civili (Lam. 3,17-26).

Tra qualche anno, non vorremmo batterci il petto colpevoli e dire con Geremia “Siamo rimasti lontani dalla pace… abbiamo dimenticato il benessere… La continua esperienza del nostro incerto vagare, in alto ed in basso,… dal nostro penoso disorientamento circa quello che bisogna decidere e fare… sono come assenzio e veleno”.

25 dicembre 1991

Forania di Casal di Principe
(Parrocchie:
San Nicola di Bari, S.S. Salvatore, Spirito Santo - Casal di Principe; Santa Croce e M.S.S. Annunziata - San Cipriano d’Aversa; Santa Croce – Casapesenna; M. S.S. Assunta - Villa Literno; M.S.S. Assunta - Villa di Briano; SANTUARIO DI M.SS. DI BRIANO )

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33274

MessaggioInviato: Lun Set 09, 2013 13:15    Oggetto: DON DIANA |PER AMORE DEL MIO POPOLO, regia di Antonio Frazzi Rispondi citando




21 marzo 2017, Giornata Nazionale della Memoria e

dell'Impegno,
in ricordo delle Vittime Innocenti delle

mafie
- dal palinsesto RAI dedicato alla Celebrazione







Diario civile: Non tacerò la storia di Don Peppe Diana



Simbolo della lotta alla camorra e punto di riferimento per tutto il casertano, a lungo regno incontrastato del clan dei Casalesi, don Giuseppe Diana, parroco di Casal di Principe, viene ucciso da due killer nella sua chiesa il 19 marzo 1994. A lui è dedicato il documentario “Non tacerò, la storia di Don Peppe Diana” - in onda mercoledì 22 marzo alle 22.10 su Rai Storia per il “Diario Civile” con l’introduzione del procuratore nazionale antimafia Franco Roberti – che ripercorre la sua storia raccontando anche il contesto in cui ha operato. A ricostruire la vicenda, i familiari e gli amici del sacerdote, giornalisti ed esperti di camorra, i giudici Franco Roberti, Francesco Curcio e Raffaele Cantone. Una testimonianza d’eccezione è quella di Roberto Saviano, da sempre impegnato nel ricordare la figura dell’amico prete e nel promuovere il suo messaggio che avrebbe ispirato il pentimento di alcuni camorristi. La storia di Don Diana è anche la chiave per raccontare l’ascesa della camorra casalese e la sua sconfitta culminata nel processo Spartacus del 2004.
A un’attrice è affidata la lettura del testo “Per amore del mio popolo non tacerò”, una lettera pubblica che Don Diana scrisse, con i parroci della sua zona, contro la camorra nel 1991 e che è diventata il suo testamento spirituale e il manifesto del suo impegno per la legalità. L’eredità del sacerdote è oggi nell’attività di “Libera”, che nelle terre confiscate ai clan nel casertano, opera tutt’oggi con cooperative agricole che promuovono i prodotti tipici del luogo nel nome di Don Diana.


Ufficio Stampa Rai, 22.03.2017
Ricordiamo www.raistoria.rai.it/articoli/non-tacer%C3%B2-la-storia-di-don-peppe-diana/24346/default.aspx







      "PER AMORE DEL MIO POPOLO, Don DIANA"

      Raifiction/Aurora Film regia di Antonio Frazzi

      IL FILM con protagonista Alessandro Preziosi


durata 2h www.raiplay.it/video/2017/03/Per-Amore-del-mio-Popolo---Don-Diana-d4a52ef7-4323-44f6-8daa-be57fc8752a2.html



      .liberamente ispirato alla vita di Don Giuseppe Diana.


www.raiplay.it/video/2014/03/Per-amore-del-mio-popolo-Don-Diana-1-puntata-a6efe483-e2d4-4fe5-87c3-2e38ba7d1215.html .1

www.raiplay.it/video/2014/03/Per-amore-del-mio-popolo-Don-Diana-2-puntata-b1205934-1248-43b4-bc84-193147cd35bf.html 2




      ora disponibile su dvd RAI Eri - luglio 2014





Riconoscimenti per Alessandro Preziosi, nel ruolo di Don Diana:

XVI edizione - Premio PulciNellaMente 2014

41° Premio Internazionale "Ennio Flaiano" / televisione 2014

Premio CineDolmenFest - Città di Bisceglie - 2014






___________________________________________________________________________________________________



ha scritto:


      fiction su Don Diana al via le riprese

In onda su RaiUno il prossimo 19 marzo, a 20 anni dall'omicidio


(ANSA) - Caserta - Primo ciak questa mattina a Frignano (Caserta) per la fiction su don Giuseppe Diana, il prete ucciso da un killer del clan dei Casalesi nella sua parrocchia a Casal di Principe il 19 marzo del 1994. La fiction andrà in onda su Rai1 il 19 marzo del 2014, a 20 anni dall'omicidio. A dirigerlo il regista Antonio Frazzi che ieri, in compagnia dell'attore protagonista Alessandro Preziosi, ha fatto visita ai familiari del sacerdote.
9 settembre 2013



(ANSA) - Napoli - Primo ciak il 9 settembre a Napoli per la fiction di RAI UNO su Don Peppe Diana, il parroco di Casal di Principe (Ce) assassinato dalla camorra, che avrà il volto di Alessandro Preziosi.
28 agosto 2013




ha scritto:


    Tv/RAI : set dal 9/9 per film su Don Diana

(ASCA) - Roma - Inizieranno il 9 settembre le riprese della miniserie Rai realizzata dalla Aurora Film ''Per amore del mio popolo'' con Alessandro Preziosi nei panni di Don Peppe Diana, assassinato nella sagrestia della chiesa di San Nicola di Bari a Casal di Principe il 19 marzo del 1994. A dirigere la miniserie sara' Antonio Frazzi.
Riprese tra Napoli e Roma previste per cinque settimane fino all'8/10.
cm/sam/05 Settembre 2013







_________________


L'ultima modifica di genziana il Gio Mar 23, 2017 04:56, modificato 12 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3 ... 30, 31, 32  Successivo
Pagina 1 di 32

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati