ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

I NOSTRI INCONTRI
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 185, 186, 187
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34734

MessaggioInviato: Mar Ott 16, 2018 18:48    Oggetto: BELìCE, La legge del terremoto - un documentario di PREZIOSI Rispondi citando




Alessandro Preziosi per il Belìce con Tanino Bonifacio

documentario "La legge del Terremoto" 50 anni dopo

primo sopralluogo per il progetto artistico [marzo'19]









"Un altro sogno, che però si sta finalmente realizzando. A metà ottobre comincerò da regista, autore e produttore, un documentario intitolato La legge del terremoto. E' un progetto che, celebrando l'anniversario dei cinquant'anni del sisma del Belìce, riflette sul significato di quell'evento. E di altri simili. Incidenti che determinano una perdita da cui non si torna più indietro. Che va avvalorata, e sostenuta, con un'adeguata prevenzione, perché quando arriva un terremoto un'intera comunità è spacciata". - fonte: LA STAMPA - intervista pubblicata il 13/10/18 -




il Forum ufficiale di Alessandro Preziosi ha documentato il recital

"In memoria del Belìce - Uomini & Racconti", tenuto in occasione

della commemorazione dell'Anniversario: 1968-15 gennaio-2018








dettato "D'inverno, l'aria è fredda, spesso piove, tira vento di tramontana e cade la neve, le piante dormono, la terra riposa, ma a
primavera tutto si desterà e tornerà verde, ridente. Primavera vieni, vieni, ti aspettiamo
" scrive Cudduredda Eleonora Di Girolamo


          Teatro di Sambuca di Sicilia, evento a cura di Tanino Bonifacio "In
          Memoria del Belìce
          Uomini & racconti"
          letture di Alessandro Preziosi
          e musiche di Lello Analfino - sono stati letti e interpretati brani di
          Sciascia, Danilo Dolci, don Antonio Riboldi, San Giovanni Paolo II,
          Ludovico Corrao e Vincenzo Consolo, oltre all'appello di solidarietà di
          Guttuso, Zavattini, Caruso, Treccani, Cagli, Damiani e Zavoli (1970).




_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34734

MessaggioInviato: Mer Ott 24, 2018 18:33    Oggetto: BELìCE, La legge del terremoto - documentario - 50 anni dopo Rispondi citando


Adry ha scritto:



Ciao Alessandro! Contenta del tuo ritorno nella mia terra, nel Belìce, e dei tuoi progetti con Bonifacio. Spero farai conoscere la mia terra per come davvero merita. In bocca al lupo di vero cuore!! - Inviato: Mer Ott 24, 2018 3:19 pm





Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34734

MessaggioInviato: Mer Ott 24, 2018 18:45    Oggetto: IL BELLO DELL'ITALIA 27/10/18 MATERA con Alessandro PREZIOSI Rispondi citando









"IL BELLO DELL'ITALIA" a MATERA, 27 ottobre 2018

2ª tappa degli incontri a cura del Corriere della Sera


«La cura» nella Capitale Europea della Cultura 2019

* partecipazione straordinaria di Alessandro Preziosi









Sabato 27 ottobre, dalle 18, MATERA diventa la sede della seconda tappa de
IL BELLO DELL’ITALIA 2018. Fino alle 20.30, Casa Cava (nel cuore del Sasso Barisano) sarà teatro di un racconto multimediale del territorio. Il tema è «La cura», ovvero il film di una città che è passata dagli abissi di una profonda situazione di degrado ai cieli della Capitale Europea della Cultura, carica che ricoprirà l’anno prossimo. E apriremo la Serata (a ingresso gratuito fino a esaurimento posti prenotando all’indirizzo email matera-ilbellodellitalia@rcs.it) con un monologo affidato a Ulderico Pesce che darà voce a Rocco Scotellaro, personaggio simbolo di questa terra: poeta, sindaco, intellettuale simbolo dell’impegno civile. Con il vice sindaco Giuseppe Tragni e con il presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019 (oltre che con un saluto da parte di Vincenzo Santochirico, presidente della Fondazione Sassi) parleremo della sfida che aspetta la città l’anno prossimo, per dare poi spazio al cinema, uno degli strumenti che ha aiutato il rilancio di questa città. Lo faremo con Paride Leporace, direttore della Lucana Film Commission e con uno degli ospiti più attesi della serata, l’attore Alessandro Preziosi, che ci svelerà un interessante lato del suo personaggio, legato alla cura del patrimonio. Quindi la musica, con Danilo Vignola, uno dei più importanti interpreti di ukulele, e la creatività, con i racconti di imprenditori lucani che hanno inventato lavori originali. Assieme a Luciana De Fino affronteremo il tema dei droni come nuova frontiera della cattura delle immagini e con Fausto Villani scopriremo che innovare, oggi, vuol dire anche mettere un freno alle fake news. Poi la scienza, con Vito Gaudiano che ci racconterà l’avventura di Spark Me Matera, cioè un acceleratore di progetti legati all’economia dello spazio, e con Francesco Cellini (direttore dell’Agenzia Lucana di Sviluppo e Innovazione), ricercatore specializzato nelle nuove pratiche legate all’agricoltura. E vedremo che i campi e gli astri non sono poi così distanti. Quindi spazio alla città solidale, con le storie della Cooperativa Il Sicomoro e con il suo rappresentante, Luca Iacovone, e poi gran finale con le cantate barocche: interpreti il soprano Mimì Coviello e il tiorbista Giuseppe Petrella. A seguire, aperitivo per tutti. Meteo: previsto cielo sereno.









Casa Cava è l’unico centro culturale ipogeo del mondo! L’auditorium da 140 posti, di cui scrivono le riviste internazionali di architettura, è il simbolo della parabola storica e della rinascita culturale di Matera; un luogo nato come cava di tufo, poi abbandonato a uso discarica, ora trasformato in centro per la creatività giovanile.



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34734

MessaggioInviato: Ven Ott 26, 2018 16:48    Oggetto: IL BELLO dell'ITALIA Corriere della Sera intervista PREZIOSI Rispondi citando




ha scritto:




ha scritto:






"IL BELLO DELL'ITALIA" A MATERA 27 ottobre 2018

II - EVENTO organizzato dal CORRIERE DELLA SERA

"La cura" per la Capitale Europea della Cultura 2019


INTERVISTE e 2 video! con ALESSANDRO PREZIOSI









1. nel video di MateraSocial - intervista di Roberta Scorranese del Corriere della Sera

2. nel servizio di CORRIERE TV da MATERA: immagini e intervista di Antonio Crispino








ha scritto:






"La bellezza è soprattutto una questione di memoria"

da Gibellina e il BELìCE, a Montescaglioso, a MATERA




    Intervista - L'altro volto di Alessandro Preziosi :

    "La difesa del patrimonio culturale è un dovere"



di Peppe Aquaro - MATERA - 31/10/18 - Speciale "IL BELLO DELL'ITALIA"

CORRIERE DELLA SERA ed. Nazionale Inserto gratuito - Beauty pag. 20











_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34734

MessaggioInviato: Mar Nov 27, 2018 10:32    Oggetto: PREZIOSI a ROMA al Convegno sulla Sicurezza di COISP-Polizia Rispondi citando








Alessandro Preziosi è stato a ROMA per partecipare al Convegno Nazionale "Dal bisogno di Sicurezza del XIX secolo alla Polizia delle Comunicazioni" organizzato da Co.I.S.P., Sindacato indipendente di Polizia, e dalla
Fondazione "Francesco Saverio De Sanctis".
13/11/18









Il convegno organizzato dal COISP e dalla Fondazione De Sanctis, dal titolo “Dal bisogno di Sicurezza del XIX secolo alla Polizia delle Comunicazioni”, è stato un successo sotto ogni punto di vista e rappresenta la prova incontrovertibile del nuovo, straordinario processo di maturazione e di crescita del COISP.

In una cornice assolutamente eccezionale, la Sala “Palatucci” del Polo Tuscolano, riservata da sempre a pochi eventi di altissima caratura istituzionale, il COISP ha riunito un tavolo di relatori di prima grandezza, appartenenti tanto ai massimi vertici del Ministero dell’Interno e del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, quanto al mondo dell’Impresa e degli Enti statali.

L’apertura dei lavori ha visto il saluto degli organizzatori, il Segretario Generale del COISP, Domenico Pianese e il Presidente della Fondazione “De Sanctis”, Francesco De Sanctis.
Ed è stata la lettura, magistralmente eseguita dall’attore Alessandro Preziosi, di un discorso sull’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenuto in Parlamento nel 1878 dal politico e letterato Francesco De Sanctis (avo e omonimo del Presidente della Fondazione) a dare lo spunto per i successivi interventi.
























_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34734

MessaggioInviato: Lun Dic 24, 2018 14:37    Oggetto: NAPOLI, Premio ALMA - RECORD E VALORI ad ALESSANDRO PREZIOSI Rispondi citando





Napoli - Palazzo Reale - XIV ediz. ECCELLENZE REALI

Premio ALMA "Record e Valori" ad Alessandro Preziosi









prima di ricevere il riconoscimento, Alessandro Preziosi ha omaggiato l'arte napoletana leggendo l'estratto di una lettera che Eduardo De Filippo scrisse in memoria dell'amico di sempre Antonio De Curtis pubblicata alla morte di Totò il 15 aprile 1967, Paese Sera


"Erano più colorate le strade di Napoli, più ricche di bancarelle improvvisate di chioschi di acquaioli, più affollate di gente aperta al sorriso allora, quando alle dieci di mattina le attraversavo a passo lesto avevo quattordici anni per trovarmi puntuale al teatro Orfeo, un piccolo, tetro, e lurido locale periferico, dove, in un bugigattolo di camerino dalle pareti gonfie di umidità, per fare quattro chiacchiere tra uno spettacolo e l’altro, mi aspettava un mio compagno sedicenne che lavorava là.

Oggi è morto Totò. E io, quattordicenne di nuovo, a passo lento risalgo la via Chiaia, e giù per il Rettifilo, attraverso piazza Ferrovia. Entro per la porta del palcoscenico di quello sporco locale che a me pare bello e sontuoso, raggiungo il camerino, mi siedo e mentre aspetto ascolto a distanza la sua voce, le note della misera orchestrina che lo accompagna e l’uragano di applausi che parte da quella platea esigente e implacabile a ogni gesto, ogni salto, ogni contorsione, ogni ammiccamento del “guitto”.

Do un’occhiata attorno; il fracchettino verde, striminzito, è lì appeso a un chiodo: accanto c’è quello nero. Quello rosso glielo vedrò indosso tra poco, quando avrà terminato il suo numero.

I ridicoli cappellini… A bacchetta, a tondino… e nero, marrone, e grigio… sono tutti allineati sulla parete di fronte. Manca il tubino: lo vedrò tra poco. Il bastoncino di bambù non c’è: lo avrà portato in scena.

E lì, sulla tavoletta del trucco? Cosa c’è in quel pacchetto fatto con la carta di giornale? È la merenda, pane e frittata. E la miserabile musica continua, e la sua voce diventa via via ansiosa di trasportare altrove quella orchestrina, di moltiplicarla.

Dal bugigattolo dove mi trovo non mi è dato vederlo lavorare, ma di sentirlo e immaginarlo com’è, come io lo vedo come vorrei che lo vedessero gli altri.

Non come una curiosità da teatro, ma come una luce che miracolosamente assume le fattezze di una creatura irreale che ha facoltà di rompere, spezzettare e far cadere a terra i suoi gesti e raccoglierli poi per ricomporli di nuovo, e assomigliare a tutti noi, e che va e viene, viene e va, e poi torna sulla Luna da dove è disceso.

Ora sono travolgenti gli applausi e le grida di entusiasmo di quel pubblico: il numero è finito. Un rumore di passi lenti e stanchi si avvicina, la porticina del bugigattolo viene spinta dall’esterno.
Egli deve aprire e chiudere più volte le palpebre e sbatterle per liberarle dalle gocce di sudore che gli scorrono giù dalla fronte per potermi vedere e riconoscere, e finalmente dirmi: ” Edua’, stai cca’! “

E un abbraccio fraterno che nel tenerci per un attimo avvinti ci dava la certezza di sentire reciprocamente un contatto di razza. E le quattro chiacchiere, quelle riguardavano noi due, le abbiamo fatte ancora per anni, fino a pochi giorni fa."





ha scritto:




LA REPUBBLICA edizione NAPOLI - Cronaca pag. XIII 22/12/2018





_________________


L'ultima modifica di genziana il Dom Dic 30, 2018 06:57, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34734

MessaggioInviato: Lun Dic 24, 2018 15:09    Oggetto: NAPOLI - Premio ALMA Record e Valori ad ALESSANDRO PREZIOSI Rispondi citando





Napoli - Palazzo Reale - XIV ediz. ECCELLENZE REALI

Premio ALMA "Record e Valori" ad Alessandro Preziosi





ha scritto:





IL MATTINO edizione Nazionale - Girocittà - pag. 25 - 24/12/2018








col dott. Luigi Scavone, patron del Gruppo Altea, main sponsor dell'Evento "Eccellenze Reali" e l'imprenditrice Maria Teresa Ferrari


con Ciro Ferrara (difensore di Napoli e Juventus) e l'attore premiato Giuseppe Zeno; con i conduttori Raffaella Fico e Gino Rivieccio

















consegna del Premio Record e Valori con le imprenditrici Luisa Citarella (tra gli ideatori di "Eccellenze Reali") e Maria Teresa Ferrari




_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34734

MessaggioInviato: Lun Dic 31, 2018 06:39    Oggetto: PREZIOSI all'apertura del Festival CAPRI-HOLLYWOOD 2018-2019 Rispondi citando








Alessandro Preziosi, in ottima compagnia, all'apertura

della 23esima edizione del Festival "Capri, Hollywood"








_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3652
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Ven Gen 04, 2019 14:39    Oggetto: ECCELLENZE REALI!!! Rispondi citando


BRAVO ALE!!!!!! UN ALTRO BELLISSIMO RICONOSCIMENTO ALLA TUA ARTE E ALLA TUA PERSONA!!! Laughing Laughing Laughing

un abbraccio
mariella
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 185, 186, 187
Pagina 187 di 187

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati

Privacy Policy