ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

'LA MASSERIA DELLE ALLODOLE' libro e film, la Storia
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 54, 55, 56  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Annalaura93



Registrato: 16/03/06 17:21
Messaggi: 4384
Residenza: Foggia

MessaggioInviato: Dom Dic 02, 2007 20:22    Oggetto: Rispondi citando


Grazie! Very Happy
_________________
http://img147.imageshack.us/img147/3151/sostenitrice2008annalaufb4.gif
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Ven Gen 18, 2008 11:19    Oggetto: ALESSANDRO interpreta EGON per 'EL DESTINO DE NUNIK' SPAGNA Rispondi citando






    Dal 28 dicembre 2007 'LA MASSERIA DELLE ALLODOLE'

    nei cinema di SPAGNA col titolo 'EL DESTINO DE NUNIK'



      Sito ufficiale in spagnolo: www.eldestinodenunik.com

      è interessante visionare il TRAILER in lingua spagnola

      e la FICHA ARTISTICA che presenta ALESSANDRO!!!




Il film ha avuto l'onore di aprire il SEVILLA FESTIVAL DE CINE il 2/11/2007


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
fly



Registrato: 07/12/07 10:15
Messaggi: 1976

MessaggioInviato: Ven Gen 18, 2008 11:31    Oggetto: Rispondi citando


Very Happy Grazie Giuliana per le info!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Ven Gen 18, 2008 13:35    Oggetto: ALESSANDRO interpreta EGON ne 'LA MASSERIA DELLE ALLODOLE' Rispondi citando






    ALESSANDRO, interprete del film di Paolo e Vittorio Taviani:

    "La Masseria delle Allodole" tratto dal libro di Antonia Arslan

    al Cinema e ora anche su DVD Widescreen - 01 Distribution




            DVD in vendita dal 4/12/07

            Extra:
            Appunti sul set di Mario Canale
            Intervista a Paolo e Vittorio Taviani
            Intervista al cast artistico e tecnico
            Scene tagliate


            Produttore: 01 Home Entertainment
            Distributore: 01 Home Entertainment
            Anno pubblicazione film: 2007

            Area: 2 - Europa/Giappone
            Codifica: PAL
            Prezzo: (20 euro approssimativamente)

            Formato Video: 1,85:1 anamorfico
            Formato audio: 5.1 Dolby Digital Italiano
            Sottotitoli: Italiano per non udenti

            Durata: 117 minuti
            Tipo di DVD: DVD 9
            Dischi nella confezione: 1

            E' disponibile per l'acquisto su internet
            e nei migliori negozi; anche per noleggio.

    "La Masseria delle allodole" il film di Paolo Taviani, Vittorio Taviani.
    Con Paz Vega, Moritz Bleibtreu, Alessandro Preziosi, Angela Molina,
    Mohammed Bakri, Yvonne Sciò, Ubaldo Lo Presti, André Dussollier.

Per chi non può andare a vederlo al Cinema, "La masseria delle allodole" entra nelle nostre case in DVD di ottima qualità: Alessandro, il giovane ufficiale turco Egon innamoratosi di Nunik, è protagonista del 1° tempo del film: l'amore osteggiato e tradito, gli impedirà di disertare e fuggire con la ragazza salvandola dal crudele destino che aspetta gli Armeni. Nel DVD è riproposta anche la scena tagliata (per mantenere la durata del film entro le 2 ore) in lingua originale, con Alessandro che recita in italiano e l'attore che interpreta l'ufficiale amico in bulgaro; e poi una interessante intervista di circa 5 minuti con Alessandro, forse sulla via dell'aeroporto, che spiega con entusiasmo un particolare inedito avvenuto sul set. Fermatevi ai primi 45' se non vi sentite per ora di assistere alle scene tragiche (dove gli atti di crudeltà sono raccontati, ma non filmati: suggeriti negli sguardi e nei gesti, ma la camera non indugia sulla violenza, si ferma prima dell'orrore e riprende a filmare quando è accaduto l'irreparabile). Vorrei consigliare ai genitori di visionare il film: può essere visto poi da tutta la famiglia.

Naturalmente è solo un mio parere, potete anche noleggiare il DVD per decidere poi se acquistarlo o no. Ognuno davanti allo schermo del Cinema vive forti emozioni, l'argomento trattato da "La masseria delle allodole" ci porta prima in un mondo ancora sereno che interpreta come lontani le prime avvisaglie della tempesta che si abbatterà sulle famiglia armene: c'è posto anche per un sogno d'amore... Poi le tinte si fanno più fosche, per la strage dei maschi adulti e infanti, la deportazione delle donne, ecc. Sono eventi drammatici: ma nel film non trovate gli scenari cruenti che il libro della Arslan descrive con meticolosità, non vedrete le mutilazioni, ma solo i corpi distesi sul prato, feriti a morte ma integri; la regia non ha ritenuto necessario forzare la commozione con sequenze traumanti. E così sarà fino alla fine, la tragedia è sublimata: due donne intrecciano le loro braccia schiena contro schiena, o la spada si leva; s'intuisce cosa accadrà, poi la disperazione sui volti delle sopravvissute. Giuliana

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gloria93



Registrato: 16/05/07 21:17
Messaggi: 4533

MessaggioInviato: Ven Gen 18, 2008 14:20    Oggetto: Rispondi citando


grazie
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Ven Gen 18, 2008 21:57    Oggetto: ALESSANDRO, protagonista ne 'LA MASSERIA DELLE ALLODOLE' Rispondi citando








_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Ven Gen 18, 2008 22:11    Oggetto: ALESSANDRO, protagonista ne 'LA MASSERIA DELLE ALLODOLE' Rispondi citando


ha scritto:



10/01/08



      BARI - Sguardi di Cinema Italiano


La conferenza stampa della nona edizione di Sguardi di Cinema Italiano si terrà il prossimo 14 gennaio, alle ore 11.30, presso la Sala Giunta della Provincia di Bari, Lungomare Nazario Sauro 45/47.

Alla conferenza stampa interverranno l’on.le Alba Sasso, vicepresidente della Commissione Cultura della Camera, il direttore artistico e assessore alla cultura di Monopoli, prof. Michele Suma, l’assessore al Mediterraneo, prof.ssa Silvia Godelli, il Presidente della Provincia, dott. Vincenzo Divella, il sindaco della Città di Monopoli, avv. Paolo Antonio Leoci, il dirigente dell’I.I.S.S. “Galilei”, prof. Adriano Petromilli, il presidente della BCC di Monopoli, dott. Nazzareno Longano e gli editori dei due mediapartern, Gianni Tanzariello per “Canale 7” e Walter Mondino per ”Controradio”.


La manifestazione, ormai di respiro nazionale, è giunta al nono anno di vita, un lungo percorso fatto di cinema, pubblico e numerosi riconoscimenti al valore artistico e culturale della rassegna, come la recente Targa d’argento, inviata la scorsa settimana dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali concesso dall’ On.le ministro Francesco Rutelli ed i patrocini dell’AGIS, della FICE, dell'Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia, del Comune di Monopoli e la collaborazione del Liceo Galilei di Monopoli.

La manifestazione ha visto nella passata edizione ben 6270 presenze complessive di spettatori nel corso di undici appuntamenti, con una media di 600 spettatori a serata durante le due proiezioni del venerdì sera: un vero e proprio successo di pubblico, un risultato che conferma il valore e l'importanza della rassegna come vetrina nazionale di quella produzione cinematografica d'autore che difficilmente trova spazi d'espressione nel circuito delle sale nazionali e locali.

Sguardi di Cinema Italiano, infatti, apre le sue porte ad anteprime nazionali e a pellicole di grande spessore artistico, che hanno caratterizzato le più recenti stagioni cinematografiche italiane d’autore. Punto di forza delle proiezioni è la presenza in sala del regista, vero valore aggiunto di ogni serata e punto di contatto e riflessione fra il pubblico e la pellicola.

La IX stagione cinematografica di Sguardi si snoderà lungo i primi tre mesi del 2008, scandita da 10 importanti proiezioni.

L’apertura della nona edizione sarà affidata alla pellicola dei Fratelli Taviani, La Masseria delle Allodole, opera ispirata al romanzo omonimo di Antonia Arslan.
La presenza in sala di Vittorio Taviani, imprime alla serata inaugurale spessore e storia, quella storia del cinema italiano sostenuta e firmata dai due maestri.
Una carriera costellata di grandi riconoscimenti la loro: dalla Palma d’Oro per Padre Padrone, passando per il David di Donatello per il miglior film assegnato a La Notte di San Lorenzo, fino al Leone d’Oro alla carriera del 1986, che li ha spinti a firmare in coppia una filmografia davvero unica per valore artistico e culturale. La stessa pellicola in rassegna ha vinto l’Efebo d’oro nel 2007.
La loro presenza non può che onorare la manifestazione, il sempre più numeroso pubblico della rassegna e la città di Monopoli, splendida cornice della manifestazione.


La rassegna si fregerà, inoltre, di ben 3 anteprime nazionali: Italian Dream di Sandro Baldoni (22 febraio), 7/8 – Sette Ottavi di Stefano Landini (7 marzo) e Billo le grand Dakhaar di Laura Muscardin (14 marzo), una grande occasione per la Puglia per ripresentarsi una volta ancora come il grande schermo del cinema italiano e trait d’union fra i registi della nuova produzione cinematografica nazionale d´autore ed il pubblico degli appassionati.

Per ogni ulteriore informazione è disponibile il sito www.sguardidicinemaitaliano.org e l’infoline 334.1310000.










I. I. S. S. 'G. Galilei - Polo Liceale di MONOPOLI ha scritto:



Sarà inaugurata il 18 gennaio 2008 la nona edizione di


      SGUARDI di CINEMA ITALIANO

La rassegna-cineforum, che vede il liceo coinvolto sin dalle origini, riceve quest'anno la targa d'argento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il patrocinio del ministro Francesco Rutelli (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali) , oltre agli ormai consueti e onoranti patrocini dell'Assessorato della Regione Puglia, della Provincia di Bari, della Città di Monopoli, della FICE (Federazione Italiana Cinema d'Essai) e dell'AGIS.

Il direttore artistico, il prof. Michele Suma, in quanto anche assessore alla cultura della Città di Monopoli, ha rinunciato al tradizionale finanziamento del Comune, poiché convinto della incompatibilità delle due funzioni (direttore della rassegna e assessore) e del bisogno di esemplarità morale nella vita politica. "Il conflitto di interessi non è una opinione - ha dichiarato - e io non avrei potuto firmare come assessore il finanziamento a favore dell'associazione che cura la manifestazione e incassarlo come presidente di essa! E' vero che il finanziamento viene erogato da anni, ma bisogna pur dare esempio di trasparenza nella vita politica. Certo, il costo dell'abbonamento è aumentato di tre euro (non per gli studenti), ma siamo sempre dinanzi a prezzi molto contenuti, quali un euro e ottanta a film, che avvicinano tanti spettatori e tanti giovani al cinema".

Alla luce del deficit finanziario previsto, è venuta in soccorso la Banca di Credito Cooperativo di Monopoli, la quale ha accolto la richiesta di sostegno che la manifestazione ha avanzato, coprendo parzialmente i bisogni di questa grosso appuntamento cinematografico di respiro nazionale.

Fissata per il 15 gennaio 2008 la conferenza stampa di presentazione, presso la Sala Giunta della Provincia di Bari. Parteciperanno l'on.le Alba Sasso, l'Assessore alla Cultura della Regione Puglia Silvia Godelli, il Presidente della Provincia Vincenzo Divella, il sindaco di Monopoli Paolo Antonio Leoci, il Presidente del Credito Cooperativo di Monopoli Nazzareno Longano, il direttore di "Canale 7" Gianni Tanzariello, l'editore di Controradio Walter Mondino, il preside del Liceo Adriano Petromilli e il direttore artistico Michele Suma.

Disponibile sul sito http://www.sguardidicinemaitaliano.org il programma della manifestazione.

All'inaugurazione è prevista la presenza di Vittorio Taviani, uno dei più grandi maestri del cinema italiano, che presenzierà il suo ultimo lavoro, LA MASSERIA DELLE ALLODOLE, realizzato in co-regia con il fratello Paolo.
Per l'occasione ha annunciato da Roma la sua presenza in sala il senatore Antonio Polito.

Ha dichiarato il preside Petromilli: "La presenza di un liceo all'interno di una manifestazione di così grande rilievo nazionale è esperienza unica, di cui non mi giunge altra eco. Le ragioni non sono nel voler cavalcare l'onda della notizia e l'aura di spettacolo che la manifestazione, a ben ragione, porta con sé. Tutt'altro. Si tratta, invece, di aver ponderato bene i processi formativi delle giovani generazioni e aver selezionato e offerto un momento e un'occasione preziosi per costruire strumenti di consapevolezza e criticità. La formula del cineforum che Sguardi ha scelto, confeziona con sapienza una rassegna che si introduce nella bulimia di immagini a cui i giovani si sottopongono, offrendo un alternativo momento di riflessione, un rallentamento alla abituale velocità di acquisizione dei giovani, colmo di criticità e vissuto nella forma adulta della riflessione collettiva.

Devo ringraziare chi lavora per la realizzazione di tutto ciò e gli autori che lasciano traccia nei ricordi dei nostri giovani liceali
".

Buona visione a tutti!

Martedì, 08 Gennaio 2008










Così ancora una volta una oculata scelta artistica di Alessandro, arriva nelle Scuole, portando informazione sul mondo magico del Cinema ma anche aprendo una pagina della Storia Contemporanea che per troppo tempo è rimasta sigillata. Complimenti!

Nota - Se non avete adsl e un pc nuovissimo: il sito della Rassegna utilizza Quicktime Player e potrebbe bloccare Explorer Wink


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Annalaura93



Registrato: 16/03/06 17:21
Messaggi: 4384
Residenza: Foggia

MessaggioInviato: Dom Gen 20, 2008 08:29    Oggetto: Rispondi citando


Grazie di tutte le informazioni cara genziana. Embarassed
Grazie,
tvtb
annalaura
_________________
http://img147.imageshack.us/img147/3151/sostenitrice2008annalaufb4.gif
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Gio Gen 24, 2008 14:54    Oggetto: ALESSANDRO, protagonista ne 'LA MASSERIA DELLE ALLODOLE' Rispondi citando


MONOPOLI WEB ha scritto:


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
chiara ale



Registrato: 22/10/06 18:27
Messaggi: 4605
Residenza: prov. Chieti

MessaggioInviato: Gio Gen 24, 2008 14:56    Oggetto: Rispondi citando


grazie giuly per le notizie! Very Happy Wink
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
sissi



Registrato: 10/03/04 00:31
Messaggi: 4009
Residenza: ROMA

MessaggioInviato: Mar Gen 29, 2008 23:36    Oggetto: Rispondi citando


Wink Laughing Cool ho il dvd ma lo devo ancora vedere...ci vuole tempo...poi vi dico.....ma la prima emozione era stata stupenda......
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annalaura93



Registrato: 16/03/06 17:21
Messaggi: 4384
Residenza: Foggia

MessaggioInviato: Sab Feb 09, 2008 20:18    Oggetto: Rispondi citando


Grazie genziana! Very Happy
_________________
http://img147.imageshack.us/img147/3151/sostenitrice2008annalaufb4.gif
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Sab Feb 16, 2008 15:48    Oggetto: FARE CINEMA il coraggio della memoria per onorare la Storia Rispondi citando


- Politica - Diritti - Istituzioni
ha scritto:




- Diritti -



Al Mandela Forum, per la Giornata della Memoria, confronto fra registi
Dal cinema grande contributo per non dimenticare le persecuzioni
Sono intervenuti Faenza, Lizzani, Scola e, in video, i Taviani e Spielberg



Roberto Faenza, Carlo Lizzani, Ettore Scola, e con un messaggio video il premio Oscar Steven Spielberg e i fratelli Paolo e Vittorio Taviani. Sono i registi che stamani al Mandela Forum, coordinati dal giornalista Alberto Severi, hanno partecipato all’incontro su Cinema e memoria nell’ambito del Meeting “Sterminio e stermini. E' successo e può succedere di nuovo”.

Carlo Lizzani, che ha presentato in anteprima il 24 gennaio, proprio a Firenze, il film “Hotel Meina”, sulla prima strage di ebrei italiani all'indomani dell'armistizio del settembre 1943, ha sottolineato come per lui Resistenza e lotta contro il nazi-fascismo siano state esperienze dirette, realmente vissute. «Quando finì la guerra – ha affermato Lizzani – tutti noi che avevamo partecipato alla Resistenza credevamo che gli orrori che avevamo visto non si sarebbero più verificati. Invece, purtroppo, il male continua a propagasi nel mondo. Dentro di me, da allora, è rimasto l'obbligo morale di lottare contro il male. Con il mio cinema tento di far capire come questo si è manifestato, nella speranza che il bene possa prevalere».

«Si dice che l'Italia in fondo non era razzista – ha detto Ettore Scola, di cui al Meeting è stato proiettato il cortometraggio “'43 – '97” sul rastrellamento del ghetto di Roma da parte delle SS nel settembre ‘43 - Io credo invece che l'Italia abbia una grande responsabilità. Non so se ci sarebbe stato l'Olocausto senza le leggi razziali del 1938, che furono accolte dagli italiani con grande indifferenza. Credo che l'opposto dell'amore non sia tanto l'odio quanto l'indifferenza. Iniziative come questo Meeting servono per contrastare l'indifferenza, preludio dell'affermarsi dell'intolleranza».

Roberto Faenza, l’autore di “Jona che visse nella balena”, ha affrontato, con a fianco Jona Oberski, colui che ha ispirato il suo film, il tema degli stermini visti dagli occhi dei bambini. «Jona, come tutti i bambini che vissero la Shoah – ha detto - era in una dimensione di non razionalità. E' proprio quella dimensione, irrazionale, emozionale, che ho cercato di riprodurre per raccontare l'orrore di tali eventi visti dalla parte dei bambini. Il cinema, attraverso l'emozionalità, può comunicare col mondo dell'infanzia, che ha dimostrato di comprendere i contenuti del film, ma anche con gli adulti, la cui capacità di scandalizzarsi di fronte a tali eventi può essere simile a quella dei bambini».

I fratelli Paolo e Vittorio Taviani, che hanno raccontato la strage del popolo armeno da parte dei Turchi nel 1915 nel film “La masseria delle allodole”, hanno sottolineato il ruolo del cinema nel portare alla luce persecuzioni e stermini che vengono messi in un angolo dalla storia. «Conservare la memoria, come avviene in Toscana per il Giorno della Memoria, è importante – hanno affermato - Quando Hitler si mise a tavolino per pianificare l'Olocausto uno dei suoi uomini gli chiese: non crede che il mondo si scandalizzerà? Hitler rispose: c'è qualcuno al mondo che ricorda il genocidio degli Armeni? No, allora andiamo avanti».

Steven Spielberg premio Oscar per la regia di “Schindler's List” e “Salvate il soldato Ryan”, regista di tantissime pellicole di successo, ha salutato in video i ragazzi del Meeting. «Conservare la memoria dei sopravvissuti dell'Olocausto è stato un mio sogno – ha affermato - Condividere il loro messaggio è stata la mia passione degli ultimi 10 anni ed è per me motivo di grande gioia sapere che le testimonianze di 50 sopravvissuti toscani sono state affidate alla Toscana Film Commission. Chiunque ne abbia il desiderio potrà così guardare queste testimonianze».
Gli archivi video della Mediateca si sono arricchiti di 50 interviste ad ebrei toscani sopravvissuti, provenienti dalla Shoah Foundation dello stesso Spielberg, che da oggi saranno a disposizione del pubblico per la visione.

Laura Pugliesi



Agenzia di informazione - G.R.T.
Comunicato stampa - 28/01/2008






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
fly



Registrato: 07/12/07 10:15
Messaggi: 1976

MessaggioInviato: Sab Feb 16, 2008 16:24    Oggetto: Rispondi citando


Grazie Giuliana!! Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
Annalaura93



Registrato: 16/03/06 17:21
Messaggi: 4384
Residenza: Foggia

MessaggioInviato: Sab Feb 16, 2008 18:42    Oggetto: Rispondi citando


Grazie cara genziana! Very Happy
_________________
http://img147.imageshack.us/img147/3151/sostenitrice2008annalaufb4.gif
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 54, 55, 56  Successivo
Pagina 55 di 56

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati