ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

FESTA DI NATALE IN OSPEDALE
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Carla



Registrato: 10/03/04 11:38
Messaggi: 1262

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 01:27    Oggetto: FESTA DI NATALE IN OSPEDALE Rispondi citando


Anche quest'anno, MERCOLEDI' 20 DICEMBRE, si ripeterà la quarta edizione di "UN CARABINIERE PER BABBO NATALE", con il comando provinciale dei carabinieri, un Babbo Natale speciale, con il quale andremo a salutare i bambini ricoverati in ospedale, portando doni.
Quest'anno, si aggiunge un coro di circa 20 bambini delle elementari, che ad ogni piano di ricovero (5°, 3° e 2°), intoneranno canti, nell'atrio di ciascun piano, per i loro coetanei che passeranno le feste natalizie tra le mura ospedaliere.

Dopo, tutti i ragazzi che potranno lasciare la propria stanza, scenderanno nell'aula magna dell'ospedale, dove li attendono compagni di scuola, clown e giocolieri, una lotteria con ricchi premi, cori di ragazzi delle medie e la nuova amica ANNA FALCHI, che si intratterrà con tutta la "COMBRICCOLA", per giocare e scherzare.

Un brindisi con panettone e pandoro, per chiudere la FESTA, con la convinzione di aver regalato un sorriso ai bambini ricoverati e passare alcuni momenti di gioia insieme a loro, per confermare ancora di più l'importanza di questa ricorrenza: la rinascita e l'amore verso il prossimo.
Vi invierò presto foto e Genziana penserà alla rassegna stampa (Genzy, a proposito, potresti recuperare qualcosa dello scorso anno??), ...SIETE TUTTI INVITATI !!! Ci sarà tanto lavoro per addobbare a dovere l'ospedale...MA NE VARRA' LA PENA !!! BACIONISSIMI A TUTTI !!!!
Miglioriamoci

_________________
Carla -
Adricesta
Top
Profilo Invia messaggio privato
GiuRen



Registrato: 14/03/04 21:55
Messaggi: 4558

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 09:59    Oggetto: Rispondi citando




Altra bellissima iniziativa per i nostri bimbi.

Grandissima Carla!!!! Laughing Wink

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Maura



Registrato: 22/11/04 17:28
Messaggi: 1185

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 10:29    Oggetto: Rispondi citando


CARISSIMA ED INSTANCABILE CARLA, QUESTA VOLTA DI SARO' VICINA SOLO IL CUORE, UN GRAZIE PER TUTTO QUELLO CHE FAI


UN ABBRACCIO MAURA
Top
Profilo Invia messaggio privato
*lisicris*



Registrato: 19/11/04 19:16
Messaggi: 10422
Residenza: Gaeta (LT)

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 10:33    Oggetto: Rispondi citando


Very Happy Ecco questo si che è un bel modo per iniziare la giornata!!! Carla che dirti come ti scrissi l'annoi scorso l'iniziativa è fantastica, peccato che non potrò esserci!!!! Portare allegria ai "nostri" bimbi è il minimo che possiamo fare e sono davvero felice che Anna Falchi si sia unita alla nostra famiglia che in questi anni (siamo quasi a tre anni) è cresciuta davvero tanto!!!! Posso solo dirti una cosa: GRAZIE PER TUTTO QUELLO CHE STAI FACENDO E CHE INSIEME AL CAPITANO E A TUTTE NOI STAI PORTANDO AVANTI!!!!
GRAZIE DI CUORE

CRIS Razz Very Happy

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
*lisicris*



Registrato: 19/11/04 19:16
Messaggi: 10422
Residenza: Gaeta (LT)

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 10:34    Oggetto: Rispondi citando


Very Happy Ecco questo si che è un bel modo per iniziare la giornata!!! Carla che dirti come ti scrissi l'annoi scorso l'iniziativa è fantastica, peccato che non potrò esserci!!!! Portare allegria ai "nostri" bimbi è il minimo che possiamo fare e sono davvero felice che Anna Falchi si sia unita alla nostra famiglia che in questi anni (siamo quasi a tre anni) è cresciuta davvero tanto!!!! Posso solo dirti una cosa: GRAZIE PER TUTTO QUELLO CHE STAI FACENDO E CHE INSIEME AL CAPITANO E A TUTTE NOI STAI PORTANDO AVANTI!!!!
GRAZIE DI CUORE

CRIS Razz Very Happy

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
PattyRose



Registrato: 16/12/04 18:33
Messaggi: 3916
Residenza: Valle Santa

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 10:38    Oggetto: Rispondi citando


MERAVIGLIOSO CARLA Exclamation Exclamation Exclamation LE LUCI DELLA SOLIDARIETA' SONO SEMPRE ACCESE.... PER FAR BRILLARE GLI OCCHI DI MERAVIGLIA AI NOSTRI MERAVIGLIOSI ANGELI BAMBINI....
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
mari79



Registrato: 05/03/05 10:45
Messaggi: 4705

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 10:59    Oggetto: Rispondi citando


Cara Carla!!
Con il cuore sarò vicino a te, alle adricestine presenti e ai bimbi...
Vi auguro di trascorrere una giornata ricca d'amore e di felicità...
Con affetto
Mari

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Fiorell@



Registrato: 09/09/06 19:06
Messaggi: 214
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 11:37    Oggetto: Rispondi citando


Cara Carla quest'anno rattristata non potrò esserci alla festa per i nostri bambini, ci tenevo tanto e tu lo sai.
Comunque con il mio affetto e profonda stima ti sono vicina con tutto il cuore, conto però il prossimo anno di esserci.
Un abbraccio e un bacio a tutti i presenti soprattutto ai bambini e augura loro da parte mia un felice Natale e un mondo di auguri.
Un bacio e abbraccio fortissimo a te Carla e ancora a tutti i presenti alla festa all'ospedale
Fiorella
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34293

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 11:48    Oggetto: PESCARA > FESTA DI NATALE IN OSPEDALE Rispondi citando


Pescara un anno fa, 22 dicembre

http://www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=4792


IGN Abruzzo ha scritto:



'BABBO NATALE CARABINIERE'
VISITA I BIMBI DELL'OSPEDALE
CIVILE DI PESCARA



Per testimoniare l'impegno dell'Arma
non solo nella lotta al crimine
ma anche nella tutela dei cittadini e
in particolare dei piu' piccoli



- Pescara, 21 dic. - (Adnkronos) -

Lo speciale Babbo Natale Carabiniere, guidato dal Comandante provinciale dei Carabinieri di Pescara Antonio Carideo insieme a una rappresentanza di militari e alla dottoressa Carla Panzino, fara' visita ai bambini ricoverati presso i reparti di chirurgia ed ematologia pediatrica dell'Ospedale civile di Pescara domani 22 dicembre alle ore 10.00.

L'Arma vuole cosi' testimoniare il suo quotidiano impegno non solo nella lotta al crimine ma anche nella tutela dei cittadini e in particolare dei piu' piccoli, ai quali vuole dimostrare solidarieta' nonche' trasmettere i valori della lealta', dello spirito di sacrificio e di rigore che i Carabinieri incarnano.





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
tontella



Registrato: 15/05/04 20:43
Messaggi: 236
Residenza: Milano

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 12:13    Oggetto: Rispondi citando


INSTANCABILE CARLA, BELLISSIMA INIZIATIVA!!!!!!
CON IL CUORE SARO' CON VOI.
UN SERENO NATALE A TUTTI I BIMBI ACCOMPAGNATI DAL SORRISO DI GESU' BAMBINO
AUGURI A TE E ALLA TUA FAMIGLIA.
ANTONELLA

_________________
Tontella
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34293

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 12:54    Oggetto: PESCARA > FESTA DI NATALE IN OSPEDALE Rispondi citando


Pescara un anno fa, 22 dicembre

http://www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=4792


IL MESSAGGERO - Edizioni ABRUZZO, MOLISE
ha scritto:



Venerdì 23 Dicembre 2005, pagina 40

Una giornata particolare.
Cappellini dei Carabinieri,
modellini di auto e moto per far festa



L'ARMA TRA I BABY RICOVERATI


Il Colonnello Carideo distribuisce doni nei reparti pediatrici




di Federica Gialloreto

Natale tempo di doni. Ma anche di sorrisi da regalare ai bambini che soffrono. E ieri ci hanno pensato i Carabinieri del Comando Provinciale di Pescara ad allietare la degenza dei piccoli ricoverati nei reparti di Chirurgia, Ematologia e Pediatria dell'Ospedale Santo Spirito. Un appuntamento che da tre anni, da quando il Colonnello Antonio Carideo è alla guida del Comando provinciale, è diventato una splendida tradizione di solidarietà per gli uomini in divisa.
Puntualissimi i Carabinieri, il Colonnello e le sue figlie Eleonora e MariaLaura, arrivano da Carla Panzino, Presidente Adisco, Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale, con Babbo Natale al seguito. Portano cesti pieni di doni: cappellini blu e rossi, penne, cd, macchinine e motociclette. L'unico Maresciallo donna ha il compito di tenere in mano un Babbo Natale di pezza che canta Jingle bells: ed è subito festa. Accompagnati dal Primario del Reparto di Ematologia Giuseppe Fioritoni, i Carabinieri fanno tappa dai baby degenti. Tra i dieci attualmente ricoverati, tra i quali anche una bimba albanese, c'è Marco, di tre anni, che adora l'Arma. Indossa la mascherina tutta storta, si vede che non la sopporta, e si capisce perché, e quando riceve una moto rossa fiammante dalle mani di Antonio Carideo, un comandante che non dimentica mai di essere padre, gli si illuminano gli occhi e nel ringraziarlo risponde al saluto militare. Poi si passa nel Reparto di Pediatria medica dove sono 25 i piccoli degenti ricoverati e poi in Chirurgia pediatrica, dove per un bimbo di appena sedici mesi, uscito dalla sala operatoria dopo un delicato intervento, ce n'è un altro in attesa di subire un'operazione: è David, di origine slava. Il Colonnello gli mette il cappellino dei carabinieri in testa e lo nomina "carabiniere scelto". A David non sembra vero: la paura dell'intervento per un attimo lascia il posto alla serenità. E meno male.
«E' un'iniziativa di solidarietà - spiega Antonio Carideo -, che serve a farci ricaricare per il nuovo anno. Portiamo un sorriso a bimbi che ogni giorno lottano contro la malattia, come noi lottiamo contro il crimine. E il sorriso di un bambino vale più di tanti successi sul campo».
Poi festa grande nell'aula magna dell'Ospedale con lo spettacolo di Ulisse Takimiri, con i volontari di Adisco, Adricesta e Fidas Pescara, insieme ai bambini, medici, autorità civili e militari, società sportive e alcuni istituti scolastici della città. Testimonial della manifestazione Ionis Bascir, interprete della fiction "Un medico in famiglia". Che non riesce a trattenere le lacrime: «Ho un bimbo di tre anni, e capisco cosa possano provare i genitori che hanno un figlio malato. È durissimo combattere contro il dolore, la sofferenza. E allora è ancora più bello mettersi a disposizione di chi soffre con un semplice dono».


Infine va ricordato che è in corso l'asta per il presepe artistico realizzato da un poliziotto di quartiere. I fondi serviranno ad aiutare i Reparti Pediatrici del "Santo Spirito".







- Edizioni ABRUZZO, MOLISE
ha scritto:



La solidarietà indossa la divisa e per mano
dei Carabinieri del Comando provinciale ...


... porterà tanti doni ai piccoli pazienti dei reparti di chirurgia ed ematologia pediatrica dell'ospedale civile. Questa mattina, a partire dalle 10, il colonnello Antonio Carideo e i suoi uomini porteranno i loro doni ai bimbi ricoverati. Ci sarà addirittura lo speciale "Babbo Natale Carabiniere" che distribuirà ai piccini oggetti promozionali e gadget dell'Arma insieme a tanti giocattoli. «Grazie alla sensibilità dei "nostri amici" carabinieri - ha dichiarato infatti Carla Panzino, presidente dell'Adisco Abruzzo - i bambini ricoverati potranno anche quest'anno partecipare ad un appuntamento gioioso e vicino alle esigenze dei più deboli». I militari, allo scopo di testimoniare la solidarietà e la vicinanza ai piccoli malati, effettueranno per il terzo anno consecutivo, la visita in ospedale. «Un impegno quotidiano - ha aggiunto il colonnello Carideo - quello dell'Arma dei Carabinieri, non solo nella lotta contro il crimine, ma anche a tutela della sicurezza dei cittadini ed in particolar modo dei bimbi, i quali sempre più identificano nell'uniforme quei valori di lealtà, spirito di sacrificio e rigore che l'Arma incarna».


giovedì 22 dicembre 2005




_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
.°..*Alessandra.*..°.



Registrato: 14/06/06 19:15
Messaggi: 2125
Residenza: NAPOLI

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 14:00    Oggetto: Rispondi citando


Che bella iniziativa...Stupenda... Carissima Carla...sei grande e insostituibile...Sarò lì con il cuore...Purtroppo non potrò esserci...Un abbraccio a tutti i bimbi, alle adricestine e a quanti avranno l'opportunità di vivere un momento così bello e impostante...Alessandra
_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34293

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 14:33    Oggetto: PESCARA > FESTA DI NATALE IN OSPEDALE Rispondi citando


Pescara un anno fa, 22 dicembre

http://www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=4792


ha scritto:



Venerdì 23 Dicembre 2005, pagina 8, Pescara


LA SORPRESA DI NATALE


Insieme con i carabinieri
arrivano i doni di Santa Claus
E i medici si vestono da clown



L’Adisco regala sorrisi in corsia


L’Arma in visita ai piccoli pazienti
con l’attore Jonis Bascir



PESCARA. Marco ha 3 anni e da grande vuole fare il carabiniere. Da ieri il piccolo paziente del reparto di Ematologia sa anche mettersi sull’attenti. A svelargli i segreti dell’Arma, il colonnello Antonio Carideo in persona. Dietro di lui, Babbo Natale e il «medico in famiglia» Jonis Bascir.
Marco gioca sempre con la gazzella blu scuro e colleziona maschere da carabiniere. Quando vede il comandante provinciale dell’Arma sgrana gli occhi e comincia a fissare anche quel Babbo Natale che “di solito” sorveglia la città. A braccetto di Carla Panzino, c’è l’attore della fortunata serie tv, Jonis Bascir, reduce dall’ultima edizione della Talpa. «Ehi Marco ma tu sai guidare questa moto radiocomandata? Io penso proprio di sì», dice Carla Panzino, presidente dell’Adisco. «Sì, sì, sono capace», risponde subito il piccolo paziente, che stringe il pacco con la moto rossa. E a lui, il colonnello svela il segreto: «Adesso ti insegno come si fa il saluto da carabiniere», gli dice, «questo è un cappello per te. Ora sei un agente scelto».
«Il sorriso di un bambino vale più di tante operazioni», osserva un po’ commosso Carideo, accompagnato dalle figlie con il cappello rosso da Babbo Natale.
Il “viaggio” nell’ospedale comincia da Ematologia. Carla Panzino si mette subito un naso finto. Naso rosso da clown anche per il primario, Giuseppe Fioritoni. Dal quinto al terzo piano per visitare Chirurgia pediatrica: «E’ una iniezione di gioia per tutti i bambini costretti a letto a Natale e anche per mamma e papà», osserva il primario, Pierluigi Lelli Chiesa. Seduta su un letto c’è anche una bambina, è triste perché la sua compagna di stanza uscirà presto dall’ospedale e la lascerà sola. Ma il colonnello ha un regalo anche per lei e Jonis Bascir si ferma a chiacchierare. In giro per l’ospedale le infermiere si fermano a fissare l’attore con il camice bianco: «Lui è un medico finto ma io sono un carabiniere vero», mette in chiaro il colonnello.
Dopo la consegna di tanti regali, è l’ora della festa con i clown Ulisse Takimiri, Yuri e Tiziana Scassella. Ed è anche l’occasione per lanciare un messaggio: «Il sangue non si fabbrica in laboratorio, non si compra, si deve donare», ricorda al microfono Renata Di Iorio della Fidas. Nella sala - presenti il prefetto Giuliano Lalli, il questore Bruno Dante Consiglio, il comandante della Finanza Francesco Paolo Rampolla, il comandante in seconda della capitaneria di porto Enrico Moretti, l’assessore comunale alle Politiche sociali Vittoria D’Incecco, il direttore generale della Asl Angelo Cordone -
va in onda lo spot dell’Adricesta con Alessandro Preziosi per “Un buco nel muro”. «E’ un progetto», spiega Carla Panzino, «per sconfiggere la solitudine dell’isolamento dei bambini lungodegenti e fargli vivere una vita quasi normale, comunicando con il mondo esterno con un computer collegato a una webcam».

Pietro Lambertini





Sos a sostegno del progetto Adricesta

PESCARA. Carla Panzino chiede aiuto agli imprenditori e lancia l’appello per i bambini malati: «Partecipate all’asta per comprare il presepe della polizia, ci aiuterete a comprare una postazione per il progetto dell’Adricesta “Un buco nel muro”». Testimonial dell’Adricesta l’attore Alessandro Preziosi, che in un video invita tutti alla solidarietà: «Grazie a “Un buco nel muro”», dice «i bimbi lungodegenti riuscirebbero a vivere una situazione di normalità, sentendosi fuori da una struttura chiusa come l’Oncologia pediatrica». Carla Panzino, presidente Adisco, chiede aiuto anche all’assessore regionale alla Sanità per lanciare una campagna per la donazione del cordone ombelicale.






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
anonimo
Ospite





MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 14:53    Oggetto: Rispondi citando


Carissima Carla,
UN GRAZIE E' D'OBBLIGO PER COME TU, ALE E TUTTE LE ALTRE VOLONTARIE VI ADOPERATE AFFINCHE' LA GIOIA SIA DIFFUSA... Embarassed Very Happy NON SO SE POTRO' ESSERE PRESENTE..MA IN OGNI CASO...VI PENSERO' E IL MIO CUORE SARA' LI' A FIANCO AL VOSTRO... Embarassed

Vi voglio bene,MIGLIORIAMOCI....GRAZIE...SIETE DAVVERO SPECIALI... Embarassed

Maria Giulia


L'ultima modifica di anonimo il Lun Dic 18, 2006 19:35, modificato 1 volta
Top
Dona



Registrato: 23/08/06 13:12
Messaggi: 365
Residenza: Toscana

MessaggioInviato: Lun Dic 18, 2006 15:53    Oggetto: Rispondi citando


Anch'io posso essere vicina solo con il cuore alla vostra splendida iniziativa ma voglio dire a Carla e a tutti coloro che si impegnano in prima persona un grande GRAZIE
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Pagina 1 di 6

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati

Privacy Policy