ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Chiatti e Preziosi • IL VOLTO DI UN'ALTRA regia di Corsicato
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 43, 44, 45  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Mer Apr 24, 2013 19:31    Oggetto: 17/04/2013 OGGI-17 intervista Corsicato-IL VOLTO DI UN'ALTRA Rispondi citando



ha scritto:





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Mer Apr 24, 2013 19:32    Oggetto: 17/04/2013 OGGI-17 intervista Corsicato-IL VOLTO DI UN'ALTRA Rispondi citando



ha scritto:





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Mer Apr 24, 2013 19:32    Oggetto: 17/04/2013 OGGI-17 intervista Corsicato-IL VOLTO DI UN'ALTRA Rispondi citando



ha scritto:


PAPPI CORSICATO ci parla del suo nuovo FILM

IL VOLTO DI UN'ALTRA : Perfette a tutti i costi?





Di Antonella Amendola
Roma, aprile


Pappi Corsicato non si scompone più di tanto (…) solo un piccolo fremito e lascia cadere un “addirittura”? (…) Il fatto è che per il talentuoso regista napoletano la chirurgia estetica è ormai una pratica scontata del nostro tempo. “Non dobbiamo fare del moralismo su plastiche, diete, purghe, ginnastiche. Tutti questi temi sono integrati nel quotidiano”, dice, col sorriso sulle labbra, il nostro Almodovar. E, usando l’ironia, Corsicato fa centro con “Il volto di un’altra” (nelle sale), il film che ci introduce in un santuario della chirurgia estetica, tra colori e forme di grande impatto visivo. Ecco, in alta montagna, l’ovattata clinica per ricconi, dove tutti i miracoli sono possibili, e le graziose infermiere sollecitano vecchie sciure disfatte a perseverare. Suvvia, ancora qualche piccolo sacrificio e guance pendule, glutei cascanti, vinceranno la forza di gravità. Grazie alla magia di René interpretato da Alessandro Preziosi, il medico un po’ guru, sempre in tiro con le sue camicie avvitate e le mossette aggraziate. Tra una rumba e l’altra, lui taglia, cuce, riplasma e il delirio cresce con il gettito degli affari. Per la gioia della moglie Bella, interpretata da Laura Chiatti, fascinosa conduttrice televisiva che ricalca le orme di Irene Pivetti: commenta in diretta esperienze di chirurgia plastica. Sotto a chi tocca: un naso gibboso che torna a salutare il cielo con punta arricciata alla francese vale qualche punto di audience. Finché il meccanismo s’inceppa. La chirurgia plastica è talmente diffusa che non fa più spettacolo? Bella sta per essere licenziata, la cuccagna è finita, ma un incidente di macchina la sfigura e allora ecco frotte di fan, agguerrite troupe televisive, cingere d’assedio la clinica. La conduttrice riuscirà a ritrovare un volto accettabile grazie alle abili mani del marito?

Pappi, il ricorso alla chirurgia estetica svela un problema d’identità? Il suo è un film su un’umanità che fatica a trovarsi?

Oggi l’ossessione per il corpo e la bellezza è così diffusa, così trasversale alle età, alle classi sociali, che bisogna prenderne atto e basta, senza moralismi, senza approcci psicologici, sociologici. Il mio film è come una variazione musicale, un balletto intorno a un fatto di costume dominante che in me suscita voglia di giocare con l’estetica”.

Siamo in un mondo di relazioni umane dove domina l’apparenza?

Direi qualcosa di più, in fondo il discorso dell’apparenza è già archiviato. Oggi amiamo mascherarci, l’essenza dell’essere umano, la verità di quello che succede intorno a noi, sono avvolte da confusione. Tutto sembra, ma nessuno sa come stanno veramente le cose. Prenda le notizie. Come ci arrivano? Come sono già scremate e confezionate? Finzione e realtà sono strette in maniera indecifrabile e non si dica che il pubblico è gabbato. Nel mio film coloro che, fuori dalla clinica, seguono in diretta la disavventura di Bella, in una sorta di reality, aggiungono il loro contributo di fantasie, di dicerie e, di rimbalzo, diventano dei manipolatori”.

La prima inquadratura che lei dedica alla clinica della bellezza ce la mostra arroccata su una montagna e sinistra come in un film horror. Poi scopriremo interni lussuosi e tanto bianco raffinato.

Ma la piacevolezza degli ambienti non cambia il dato di fatto. Tra quelle suite sontuose si aggirano zombie. Come dovremmo chiamare quei mutanti che lasciano aspetto fisico per un altro ancora ignoto?”.

Accidenti com’è caustico, Corsicato. Ma a lei non è venuto mai in mente di ricorrere alla chirurgia estetica?

Ci avevo pensato, ma poi ho troppa paura degli aghi, del sangue”.

Perché le signore oggi si fanno quei labbroni, quegli zigomi da trans?

Sono canoni estetici. Nel Settecento non si concepiva di uscire per strada con i propri capelli e si indossavano le parrucche, agli inizi del Novecento l’abbronzatura veniva considerata di cattivo gusto. Oggi nel campo della chirurgia plastica va di moda la fusione tra maschile e femminile, il superamento della tradizionale divisione dei sessi, e va di moda soprattutto l’omologazione. Non si chiede al chirurgo estetico una faccia compatibile con i propri lineamenti somatici, la propria storia, ma si chiede la faccia uguale a quella di un’altra, di un altro”.

C’è una serialità delle facce che mi fa pensare alla serialità dei multipli in arte. Del resto oggi abbiamo artisti che usano come materia il proprio corpo anche con rituali cruenti come le operazioni chirurgiche.

Dalla body art, che privilegiava l’espressione del corpo, siamo passati alla carnal art. Si interviene con ferri chirurgici sul corpo dell’artista. Clamoroso il caso di Orlan, l’artista francese che non so più quante operazioni ha subito. Tutto questo sta a dimostrare quanto l’ossessione del corpo attraversi tutti gli strati sociali, tutto il mondo contemporaneo. Non solo la signora che vuole i labbroni, ma l’artista, il basso e l’alto”.

Nel film Preziosi è il chirurgo. Un guru col complesso del demiurgo?

Anche, ma soprattutto il testimonial della sua magia. Il chirurgo estetico deve essere sempre snello, abbronzato, giovane, pimpante. E’ divertente il rapporto ambivalente, ora affettuoso, ora minaccioso, con la moglie Bella, che dovrebbe affidarsi completamente alle sue mani”.

Ma lei di fronte a una persona rifatta si sente a suo agio?

Sì, provo sorpresa solo se la persona non la vedo da tempo e non so della sua trasformazione. Finisce sempre con due risate”.

E’ vero che al cinema non vogliono più le rifatte?

Non è vero. Le attrici ritoccate bene lavorano. E’ un canone estetico ancora in voga”.




Intervista pubblicata da OGGI – n. 17 – 2013 - Cultura e Spettacolo

Foto di Stefano D’Amadio








in questo topic commenta cliccando su RISPONDI, non su Riporta


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
CLAUDIA65



Registrato: 28/03/07 23:44
Messaggi: 3261
Residenza: BIELLA

MessaggioInviato: Mer Apr 24, 2013 23:04    Oggetto: Rispondi citando


Venerdì sono riuscita a vedere Il Volto di un'altra, film bello ed interessante nonostante alcune critiche negative e.......con un panaorama delle montagne Trentine mozzafiato davvero. La storia un po' grottesca ma ben strutturata e soprattutto un film non volgare, complimenti a Corsicato. Alcuni particolari mi sono parsi esileranti come anche il finale. Ottimi gli attori in primis Laura Chiatti e...............Alessandro molto bravo nonostante la parte non fosse molto semplice vero Capitano? Un bravo anche stavolta e........avanti così.(Sei forte nel balletto) Wink

P.s.: Ora ti aspetto nell'altro film.
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Sab Mag 04, 2013 10:20    Oggetto: votiamo ALESSANDRO PREZIOSI Miglior attore x CIAK D'ORO 2013 Rispondi citando




CIAK D'ORO 2013 premia un anno di CINEMA italiano!
votiamo il MIGLIOR ATTORE: ALESSANDRO PREZIOSI
protagonista ♥ 'Il volto di un'altra' e 'Passione sinistra'






da Ciak/maggio in edicola: film usciti tra il 1° maggio 2012 e il 30 aprile 2013

con elenco dei film e registi; gli attori protagonisti da votare entro il 18/05/13

"Il volto di un'altra" di Pappi Corsicato : con Laura Chiatti, Alessandro Preziosi

"Passione sinistra" di Marco Ponti: con Valentina Lodovini, Alessandro Preziosi





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Sab Mag 04, 2013 14:37    Oggetto: 4/5/13 FAMIGLIA CRISTIANA.it intervista PREZIOSI |+ADRICESTA Rispondi citando




Costume e Società | Cultura | Persone | ha scritto:




        PREZIOSI: "I miei primi quarant'anni"



"Una persona che si vuole bene non ha paura di invecchiare", dice l'attore, in queste settimane al cinema con due film. E annuncia: "Sarò il giudice Sossi in Tv".



04/05/2013

«I bambini mi adorano, sono i miei primi fan». No, non stiamo parlando di Winnie de Pooh ma di Alessandro Preziosi, il bel tenebroso del nostro cinema. «Il mio pubblico è trasversale», continua l’attore napoletano. Difficile credere alle sue parole visto che da anni popola i sogni del pubblico femminile. «E’ arrivato il momento di riposarsi un po’», dice, dopo la promozione di ben due film e una lunga tournée teatrale da poco conclusa.

- In questi giorni è al cinema con Il volto di un’altra con Laura Chiatti e Passione Sinistra al fianco di Valentina Lodovini. Nel primo, interpreta il ruolo di un chirurgo plastico che lavora in una clinica per milionari. Sono sempre di più le persone che si sottopongono a interventi estetici nel tentativo di rimanere giovani. Cosa ne pensa?

«Innanzitutto, dovremmo vivere in una società in cui si è giudicati di meno. Questo è il primo problema e poi non dimentichiamo che una persona che si vuole bene non ha paura di invecchiare. Le nostre fragilità e debolezze dipendono molto, secondo me, dall’ambiente in cui siamo cresciuti. Per questo invito i genitori ad avere una maggiore sensibilità nei confronti dei figli. Capisco, comunque, chi migliora il suo aspetto, senza però esagerare».

- In Passione sinistra, è un ricco arrogante di destra che, suo malgrado, si innamora di una ragazza idealista di sinistra. Questo a dimostrare che cuore e cervello non si danno mai del tu e che l’amore vince sempre. Essere di destra o di sinistra ha ancora senso oggi?

«Ritrovare il senso di esserlo potrebbe essere un inizio. Sono due modi di interpretare diversamente la vita. Oggi ci sono troppi voltagabbana in politica».

- I nostri politici riusciranno a fare le riforme urgenti che occorrono all’Italia sotto la guida di Enrico Letta?

«Mi piace Letta. Trovo che sia un uomo che faccia politica con grande dignità e competenza. È un politico navigato ma giovane. Mi sembra la persona giusta in questo momento».

- Ogni personaggio che si interpreta, inevitabilmente, lascia qualcosa. Da quale ha imparato di più?

«Più che il personaggio è il contesto in cui si muove ad insegnarmi qualcosa. Mi spiego meglio. Cercare di calarmi nel momento in cui si svolgevano i fatti che si raccontano mi aiuta a capire il perché di certi avvenimenti e l’epoca storica in cui si sono svolti. I Vicerè, per esempio, era ambientato sullo sfondo delle vicende del risorgimento meridionale. Le storie del Commissario De Luca mi hanno fatto rivivere il difficile passaggio dal regime fascista alla lotta partigiana, in un periodo che va dal 1938 al 1948. Forse avrei potuto imparare di più da Sant’Agostino, il massimo pensatore cristiano del primo millennio. Grazie a questo personaggio, però, mi sono calato nella realtà del 300».

- Ha sempre affermato di essere una persona schietta ed istintiva. Difficile conciliare questo aspetto del suo carattere con il lavoro di attore?

«Impossibile, anche se ci ho provato in tutti i modi. La mia istintività rende tutto più difficile e anche un po’ surreale. Sono sempre stato troppo diretto , senza dare mai nulla per scontato. Un po’ di conti li ho dovuti fare per questo ma non potrei mai cambiarmi. In fondo, ho scelto questo mestiere anche per rimanere così».

- E' in un momento molto positivo sia dal punto di vista professionale che privato. Tempo fa aveva dichiarato che fare l’attore è un lavoro difficile, tra lunghe attese provini, contratti da firmare, ruoli che non vengono assegnati. Se i suoi figli volessero intraprendere la sua strada?

«Credo che tutto debba nascere da una passione.
Se con il tempo dimostreranno talento e voglia di mettersi continuamente in gioco, perché no? Spero, comunque, possano imboccare un’altra strada
».

- Prima di prendere una decisione fa almeno una telefonata a sua madre. Lei ritiene di essere un punto di riferimento per i suoi figli, come lo sono per lei i suoi genitori?

«Ci provo in tutti i modi. E comunque farò il possibile per esserlo».

- Ha appena compiuto 40 anni. Se guarda indietro…

«Mi vedo sempre in grande movimento e senza radici. Vedo un passaggio molto alto sulle cose e questo mi permette di non avere ancora toccato terra. Per il futuro mi sono riservato, però, una vita più attenta alle questioni pratiche».

- Le fa effetto invecchiare?

«No, mi fa effetto vivere i momenti difficili della vita».

- Cura sempre la direzione artistica della Link Academy (Accademia Europea d’ Arte Drammatica) di Roma e del Teatro Stabile dell’Abruzzo?

«Assolutamente. Sono due cose che continuano a vivere insieme secondo un unico comune denominatore: la formazione, il solo modo per assicurare ai ragazzi non soltanto una conoscenza di quello che andranno a fare nel campo dello spettacolo ma anche un futuro lavoro. Per l’Aquila ci sono grandi difficoltà a fare il calendario dei cartelloni perché non c’è più un teatro, dopo il terremoto, e tanti sono anche i tagli fatti alla cultura. Ma ce la mettiamo tutta».

- E’ anche impegnato nel sociale?

«Da anni sono testimonial di ADRICESTA Onlus, un’associazione che svolge un’opera di sensibilizzazione per diffondere la conoscenza alla donazione di cellule staminali (non embrionali) e il loro trapianto nei bambini malati di leucemia. Attualmente, ADRICESTA è impegnata nel progetto “Un Buco Nel Muro” che ha lo scopo di sconfiggere la solitudine dell’isolamento dei piccoli ricoverati, costretti in camere sterili.».

- Prossimo impegno?

«In Tv, Su Rai 1. A ottobre sarò Mario Sossi, il sostituto procuratore rapito a Genova il 18 aprile 1974 dalle Brigate Rosse e rilasciato un mese dopo a Milano».

Da sempre tifoso della Juve, quest’anno la sua squadra le ha dato grandi soddisfazioni. Sarebbe contento se Ibrahimovic, ora al Paris Saint Germain, dovesse tornare?

«No, perché alla fine non credo che sia uomo da spogliatoio. La Juve ha bisogno di grandi fuoriclasse ma che facciano anche squadra».

Monica Sala

pubblicato da www.famigliacristiana.it/canale/costume-e-societa//cultura/






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Dom Mag 12, 2013 01:47    Oggetto: 12/5/13 - SKY CINE NEWS intervista ALESSANDRO PREZIOSI 21.00 Rispondi citando



Intervista di Francesco Castelnuovo a uno degli attori piu' sexy del cinema italiano, Alessandro Preziosi, al cinema in queste settimane con ben due film, 'Passione sinistra' e 'Il volto di un'altra'.


I NOSTRI INCONTRI ...in Tv satellitare SKY Cine News

12/05 : 21.00 SKY Cinema 1 e +24 ; 22.00 Cinema +1

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3598
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Dom Mag 12, 2013 22:50    Oggetto: sky Rispondi citando


non ho potuto vedere l'intervista!!!
Spero sia possibile vederla quì!!! Smile Smile
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
margherita79



Registrato: 07/02/12 14:57
Messaggi: 2936
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Lun Mag 13, 2013 09:00    Oggetto: Rispondi citando


Bravo Ale bellissima intervista,un abbraccio.........grazie Giuly x avercela posta Razz Razz
_________________

margherita79
Top
Profilo Invia messaggio privato
Cassandra.



Registrato: 05/07/12 13:50
Messaggi: 146
Residenza: Catania-Torino-Milano-Roma-Firenze

MessaggioInviato: Lun Mag 13, 2013 09:12    Oggetto: per te !! Rispondi citando


Profondo, sempre sincero e vero...grande mitico Ale !!....sei adorato da tutte !!...sempre !!!...grande sempre più grande !!
del resto parole sagge dico
"Il linguaggio della verità è semplice !! ".....SENECA !!!!
un abbraccio caro Ale ...sempre sempre sempre e comunque con te per appoggiarti...sostenerti....approvarti comunque !!!
_________________
...... Zampanò
Top
Profilo Invia messaggio privato
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3598
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Lun Mag 13, 2013 18:02    Oggetto: sky news Rispondi citando


grazie Giuly per aver postato l'intervista!!! Smile Smile

Bella intervista Ale!!! sempre sincero e simpatico...come è sempre nel tuo stile!!! Smile Smile Smile
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Mar Mag 21, 2013 18:54    Oggetto: 21/5/13 PREZIOSI 23.20 PORTA A PORTA Chirurgia estetica RAI1 Rispondi citando






I NOSTRI INCONTRI ...IN TV RAI 1 'PORTA A PORTA'

21/05/2013 - 23.20 in studio ALESSANDRO PREZIOSI







Stasera, martedì 21 maggio 2013, 23.20-00.55 circa va in onda la puntata di PORTA A PORTA con un dibattito sulla chirurgia estetica: ospiti in studio Alessandro Preziosi, Laura Chiatti e Roy De Vita; RAI Uno, conduce Vespa.



      QUI per commenti: IL VOLTO DI UN'ALTRA

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
claudia_napoli



Registrato: 14/02/07 11:47
Messaggi: 11433
Residenza: Roma (ma 'tengo' il cuore napoletano)

MessaggioInviato: Mar Mag 21, 2013 23:44    Oggetto: Rispondi citando


Grazie molte Giuli di averci segnalato questa puntata mi sono riempita
di sveglie perché a quest'ora ultimamente mi viene sonno Wink

Caro Ale non hai parlato molto stasera ma sai sempre distinguerti dagli altri
per la tua profondità di pensiero e per lo sguardo da chi vola al di sopra alle futilità

A me ascoltare come sta andando il mondo fa venire un certa nausea e mi accorgo sempre più che
sono contenta di me stessa con tutti i miei 2000 difetti e la mia identità in cui amo riconoscermi,
identità acquisita crescendo nella mia speciale famiglia

Un abbraccio Ale in bocca al lupo per i tuoi lavori che ci migliorano sempre!!!

ALE pensavo una cosa scrivendo con una guaglioncella e cioè che i tuoi occhi scintillanti come il mare, nessuna operazione potrebbe mai riprodurli, sei speciale
_________________


Con tutto l'oro del mondo non si può comprare il battito del cuore, nè un lampo di tenerezza-de Lamartine
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Mer Mag 22, 2013 08:53    Oggetto: 21/5/13 PREZIOSI 23.20 PORTA A PORTA Chirurgia estetica RAI1 Rispondi citando






I NOSTRI INCONTRI ...IN TV RAI 1 'PORTA A PORTA'

21/05/2013 - 23.20 in studio ALESSANDRO PREZIOSI













RAI UNO martedì 21 maggio 2013, 23.20-00.55 circa va in onda la puntata di PORTA A PORTA con un dibattito sulla chirurgia estetica: ospiti in studio Alessandro Preziosi, Laura Chiatti e Roy De Vita; conduttore Bruno Vespa.













      QUI per commenti: IL VOLTO DI UN'ALTRA

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Mer Mag 22, 2013 11:01    Oggetto: 21/5/13 PREZIOSI 23.20 PORTA A PORTA Chirurgia estetica RAI1 Rispondi citando


mari27 ha scritto:
-

Acc...........causa altri impegni mi sono persa Porta a Porta!.........
.....attendo notizie sulla serata! Very Happy Very Happy




***

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 43, 44, 45  Successivo
Pagina 44 di 45

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati