ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

I NOSTRI INCONTRI
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 144, 145, 146 ... 154, 155, 156  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32753

MessaggioInviato: Mer Apr 05, 2017 06:50    Oggetto: VINCENT VAN GOGH - intervista iodonna.it Corriere della Sera Rispondi citando








ha scritto:




Alessandro Preziosi: sarà VINCENT VAN GOGH




L'attore, giurato al Festival Cortinametraggio; le
prossime sfide? un film da regista e uno spettacolo
teatrale su Vincent Van Gogh.








Alessandro Preziosi ha appena terminato di portare in giro per i teatri italiani Romeo e Giulietta in cui interpretava Mercuzio, ma si sta già preparando per un appuntamento estivo con il palcoscenico e con un personaggio di quelli che solo il nome fa venire la pelle d’oca: Vincent Van Gogh.
[...]
Dopo I Medici in tv, Romeo e Giulietta e il preside cattivo di Classe Z, tocca a un film da regista e a vestire i panni di Vincent Van Gogh, uno spettacolo che unisce il Teatro Festival di NAPOLI e il Festival dei Due Mondi di SPOLETO: «È da un anno e mezzo che sto studiando. Non posso dire nulla, ma sarà fantastico», assicura Preziosi. L’appuntamento dunque è per quest’estate.



estratto dal testo dell'intervista
di M.B. - 27/03/2017 - pubblicato via -
IODONNA.IT - magazine on line








_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Marisol



Registrato: 07/01/11 10:40
Messaggi: 3337
Residenza: Madrid

MessaggioInviato: Mer Apr 05, 2017 09:36    Oggetto: Rispondi citando


Grazie mille per tutta la informazione, mia cara Giuly Razz Razz !!

Non ho alcun dubbio, mio caro amico, che il tuo nuovo spettacolo teatrale su Vincent Van Gogh sarà fantastico Very Happy Very Happy !!

I tuoi spettacoli non mi deludono mai Razz Razz !!

Le tue commedie mi divertono sempre: per tuoi gesti, quel tocco di umorismo e ironia, ma sono le tue interpretazioni drammatiche che mi affascinano e arrivare al cuore, perché tu sei il migliore quando fate genere drammatico Wink Razz !!

Quindi penso e credo che questo prossimo lavoro in teatro, busta Van Gogh, sarà e tu sarai insuperabile, come tutto quello che fai, perchè tu sei bravo, grande, eccezionale, unico, il numero 1..... e caspita, per ricapitolare.....il migliore Razz Wink !!

Tanti baci con grande affetto da Madrid Wink Wink !!

TVTB

Marisol
[/quote]
_________________
La vera ricchezza è prendere la vita con amore, donando amore.


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
PATRICIA 22



Registrato: 27/08/16 08:28
Messaggi: 179
Residenza: USA

MessaggioInviato: Gio Apr 06, 2017 00:38    Oggetto: Rispondi citando


Alessandro, sto leggendo le lettere di Vincent Van Gogh. si tratta di una lettura molto buona. Così il posto assolutamente affascinante in agguato intorno nella sua psiche. In una lettera, Vincent scrive di quanto sia importante l'onestà è, questa volta al fratello Theo. consiglio vivamente il libro!

See ya later, Namaste, me.
_________________
Patricia
Top
Profilo Invia messaggio privato
PATRICIA 22



Registrato: 27/08/16 08:28
Messaggi: 179
Residenza: USA

MessaggioInviato: Dom Apr 09, 2017 02:31    Oggetto: Rispondi citando


Alessandro, in una delle lettere di Van Gogh al fratello Theo, van Gogh intendere che lui non era quello che tagliò l'orecchio, qualcun altro ha fatto. Alcuni storici ritengono che era suo amico e compagno dell'artista Paul Gauguin. A quanto pare, hanno ottenuto in una rissa e Gauguin eseguite l'atto.
unreal, ma, rende certamente più senso, quindi, la storia ridicola, van Gogh ha detto alla polizia. chi lo sa. So solo che se è vero, con gli amici, come Gauguin, che ha bisogno di nemici, e l'orecchio di oggi, andato domani. Laughing

Later, Namaste, me.
_________________
Patricia
Top
Profilo Invia messaggio privato
PATRICIA 22



Registrato: 27/08/16 08:28
Messaggi: 179
Residenza: USA

MessaggioInviato: Mer Apr 12, 2017 01:12    Oggetto: Rispondi citando


Ok Alessandro, orecchio ci risiamo! la versione ufficiale, su atto leggendario Van Gogh di autolesionismo, di solito va qualcosa come questo: il pittore olandese disturbato reciso l'orecchio sinistro, con una lama di rasoio, in un impeto di follia, dopo aver avuto una lite con Gauguin una sera, poco prima di Natale 1888.

Bleeding pesantemente, van Gogh, poi avvolto il suo orecchio in un panno, si diresse verso un bordello nelle vicinanze, e ha presentato l'orecchio mozzato, ad una prostituta, come segno del suo affetto. è svenuta. Laughing

Poi andò a casa a dormire in un letto insanguinato. Nel frattempo, tornando, al bordello, la prostituta è venuto a, immediatamente, allertato la polizia, che ha trovato Van Gogh, la mattina seguente.

Era incosciente e subito portato in un ospedale locale, dove ha chiesto di vedere il suo amico Gauguin quando si è svegliato, ma Gauguin si rifiutò di vederlo. The End.

Lol! Laughing questa storia è assurda! Credo che il suo "amico", tagliò l'orecchio, (probabilmente solo il lobo) e Van Gogh, ha inventato questa storia ridicola per coprire per lui.

la parte che riguarda la prostituta può essere vero, anche se alcuni storici ritengono ha dato il suo orecchio ad una maid. donna fortunata!

Later, Namaste, me.
_________________
Patricia
Top
Profilo Invia messaggio privato
PATRICIA 22



Registrato: 27/08/16 08:28
Messaggi: 179
Residenza: USA

MessaggioInviato: Gio Apr 13, 2017 03:07    Oggetto: Rispondi citando


Alessandro, nessuno sa veramente come van Gogh ha perso il suo orecchio. alcune persone credono, van Gogh, se stesso, fuori luogo esso. gli altri si sentono qualcun altro ha fatto. alcuni pensano che l'intero orecchio era fuori luogo. altri credono che è stato solo il lobo. la conclusione finale? chi lo sa. esso "tis" tutto, orecchio dire.

Namaste, me.
_________________
Patricia
Top
Profilo Invia messaggio privato
PATRICIA 22



Registrato: 27/08/16 08:28
Messaggi: 179
Residenza: USA

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 02:31    Oggetto: Rispondi citando


Ok, Alessandro, il suicidio è sempre stata considerata la causa ufficiale della morte di van Gogh. Questo è fino ad ora. Laughing

la storia ufficiale va in questo modo:

"L'artista olandese era in Auvers, in Francia nel luglio 1890, al calar della notte di Domenica, è tornato da, pittura all'aperto. Stava stringendo il suo stomaco e le sue vernici e cavalletto c'erano più.

Il padrone di casa si precipitò in aiuto di van Gogh, e ha trovato, un colpo di pistola, nell'addome del pittore. Nonostante l'attenzione medica, la ferita si infettò, e van Gogh morì due giorni dopo. "

Ora, un uomo di nome, il Dr. Di Maio, sostiene che la descrizione e la posizione della ferita sono incompatibili con un tiro auto-inflitta, nel 1890. Lui pensa che fosse un omicidio o di una sparatoria accidentale da qualcun altro. A quanto pare, il proiettile non è mai stato rimosso da van Gogh, e la pistola non fu mai trovato. Stupefacente!

Laughing van Gogh era abbastanza il personaggio curioso. costantemente circondata dal mistero. così tante domande, così poche risposte concrete. Crying or Very sad

Rock on, Namaste, me.
_________________
Patricia
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32753

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 15:02    Oggetto: NAPOLI TEATRO FESTIVAL ITALIA 27-28/06/2017 VINCENT VAN GOGH Rispondi citando




dal Forum di Alessandro: aggiornamento info teatrale


ALESSANDRO PREZIOSI nel ruolo di Vincent V. Gogh

"VINCENT VAN GOGH.L'odore assordante del bianco"

dramma di Stefano Massini.regia di Alessandro Maggi

scene|costumi Marta Crisolini Malatesta; disegno luci
Valerio Tiberi, Andrea Burgaretta; musiche Giacomo
Vezzani
; supervisione artistica di Alessandro Preziosi

produz. KHORA.teatro e TSA Teatro Stabile d'Abruzzo

in collaborazione con SPOLETO60 Festival Dei 2Mondi









NAPOLI TEATRO FESTIVAL ITALIA 27-28 giugno 2017

Palazzo Reale, cortile d'onore; Napoli, p.zza Plebiscito








Il serrato e tuttavia andante dialogo tra Vincent Van Gogh – internato nel manicomio di Saint Paul de Manson – e suo fratello Theo, propone non soltanto un oggettivo grandangolo sulla vicenda umana dell’artista, ma piuttosto ne rivela uno stadio sommerso. Van Gogh, assoggettato e fortuitamente piegato dalla sua stessa dinamica cerebrale incarnata da Alessandro Preziosi, si lascia vivere già presente al suo disturbo. È nella stanza di un manicomio che ci appare nella devastante neutralità di un vuoto. E dunque, è nel dato di fatto che si rivela e si indaga la sua disperazione. Il suo ragionato tentativo di sfuggire all’immutabilità del tempo, all’assenza di colore alla quale è costretto, a quell’irrimediabile strepito perenne di cui è vittima cosciente, all’interno come all’esterno del granitico “castello bianco” e soprattutto al costante dubbio sull’esatta collocazione e consistenza della realtà. La tangente che segue la messinscena resta dunque sospesa tra il senso del reale e il suo esatto opposto.

L’odore assordante del bianco” è uno dei primi testi di Stefano Massini, vincitore del Premio Pier Vittorio Tondelli 2004, sarà portato in scena al Festival da Alessandro Preziosi: «La messinscena – afferma – ha l’obiettivo di riuscire a rappresentare sul palcoscenico il labile confine tra verità e finzione, tra follia e sanità, tra realtà e sogno, ponendo interrogativi sulla genesi e il ruolo dell’arte e sulla dimensione della libertà individuale».








_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Marisol



Registrato: 07/01/11 10:40
Messaggi: 3337
Residenza: Madrid

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 22:33    Oggetto: Rispondi citando




Tanti baci con grande affetto da Madrid.

Marisol

_________________
La vera ricchezza è prendere la vita con amore, donando amore.


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
PATRICIA 22



Registrato: 27/08/16 08:28
Messaggi: 179
Residenza: USA

MessaggioInviato: Sab Apr 15, 2017 02:09    Oggetto: Rispondi citando


Fun fact, Alessandro! van Gogh è stato attratto da donne in stato di bisogno. Pensò che li potrebbe aiutare. uno, van Gogh si innamorò di, era una prostituta alcolizzata. ( Laughing Questo è qualcosa che non si sente tutti i giorni)
BTW, Questa non è la stessa prostituta, è presunto, van Gogh ha dato il suo orecchio.

Anyway, Lei divenne la sua compagna, amante e modello. (Ya può percepire il disastro in agguato nell'aria) haha!

alla fine, è tornata alla prostituzione. (Lei deve aver pensato che essere una prostituta era più nobile, poi di essere con van Gogh)
manco a dirlo, van Gogh è diventato molto depresso. e tuttavia, un'altra donna, suo cugino, (ew!) era così disgustato dal suo amore per lei, lei fuggì ad Amsterdam.

Wow! Due cose che sappiamo per certo, van Gogh era davvero incasinato e non Rudolph Valentino nel reparto storia d'amore o di qualsiasi altro reparto per quella materia. Laughing

oh, e nessuno potrà mai accusarlo di non essere un argomento interessante di conversazione.

Gotta boogie! Later, Namaste, me.
_________________
Patricia
Top
Profilo Invia messaggio privato
Beate-1969



Registrato: 16/04/12 20:20
Messaggi: 2683
Residenza: Deggendorf/Deutschland

MessaggioInviato: Sab Apr 15, 2017 14:49    Oggetto: Rispondi citando




A tutti voi, di mia cara famiglia ADRICESTA!!! Laughing Laughing

VVTB!!!!!!!!!!!! Fortissimo! Tantissimo!!!!!!! Laughing Laughing

Mille baci e abbracci con tanto il mio affetto, da Germania!!! Laughing Laughing

Bea Laughing Laughing

_________________
Mi dispiace per il mio cattivo italiano




Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
mayte



Registrato: 25/09/15 20:30
Messaggi: 324
Residenza: BARCELONA

MessaggioInviato: Sab Apr 15, 2017 18:28    Oggetto: Rispondi citando





A TUTTI I MEMBRI DEL FORO ED AMICI DI ADRICESTA
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
PATRICIA 22



Registrato: 27/08/16 08:28
Messaggi: 179
Residenza: USA

MessaggioInviato: Dom Apr 16, 2017 01:27    Oggetto: Rispondi citando


Ok, Alessandro, nel giugno del 1873, van Gogh è stato trasferito a Groupil Gallery di Londra. Lì, si innamorò con la cultura inglese. Ha visitato gallerie d'arte nel suo tempo libero, e persino diventare un fan degli scritti di Charles Dickens (un canto di Natale, è un classico) e George Eliot. (Molto interessante) Egli inoltre è caduto nell'amore con la figlia della sua padrona di casa, Eugenie Loyer. Quando lei ha respinto la sua proposta di matrimonio, (l'ennesimo rifiuto Crying or Very sad ) van Gogh, ha subito un crollo. (Peccato marilyn monroe non esisteva nel suo tempo. Lei era sempre crollando. Avrebbero potuto crollato insieme. Laughing )

Ha gettato via tutti i suoi libri, tranne la Bibbia, (mossa intelligente) e ha dedicato la sua vita a Dio. Divenne arrabbiato con persone al lavoro, dicendo ai clienti di non comprare l'arte senza valore, e alla fine fu licenziato. OH MIO DIO! amo quest'uomo! Sembrava un ragazzo divertente avere appeso fuori con, ovviamente, da lontano. Non si sa mai che cosa imbrogli avrebbe ottenuto se stesso in successiva. un orecchio mancante qui, un capriccio lì. Laughing

Onward and upward, Later, Namaste, me.
_________________
Patricia
Top
Profilo Invia messaggio privato
PATRICIA 22



Registrato: 27/08/16 08:28
Messaggi: 179
Residenza: USA

MessaggioInviato: Mar Apr 18, 2017 02:57    Oggetto: Rispondi citando


So, Alessandro, van Gogh, ha insegnato in una scuola metodista Ragazzi, e predicò anche alla congregazione. Anche se cresciuto in una famiglia religiosa, non è stato fino a questo momento che ha cominciato a prendere seriamente in considerazione di dedicare la sua vita alla Chiesa. Nella speranza di diventare un ministro, si stava preparando a prendere l'esame di ammissione alla Scuola di Teologia di Amsterdam. Dopo un anno di studiare diligentemente, si è rifiutato di sostenere l'esame di latino. Ha chiamato latina, una "lingua morta" dei poveri, e in seguito fu negato l'ingresso. oh, che van Gogh! mai un momento di noia! Laughing

Later, Namaste, me.
_________________
Patricia
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32753

MessaggioInviato: Mar Apr 18, 2017 13:03    Oggetto: NAPOLI TEATRO FESTIVAL ITALIA 27-28/06/2017 VINCENT VAN GOGH Rispondi citando







_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 144, 145, 146 ... 154, 155, 156  Successivo
Pagina 145 di 156

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati