ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

TOURNE' 2018 di ALE con VAN GOGH
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 18, 19, 20 ... 24, 25, 26  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34647

MessaggioInviato: Lun Ago 13, 2018 19:48    Oggetto: VINCENT VAN GOGH L'odore assordante del bianco, TOUR 2018/19 Rispondi citando




ALESSANDRO PREZIOSI nel ruolo di protagonista in

VINCENT VAN GOGH. L'odore assordante del bianco

di STEFANO MASSINI con regia di Alessandro Maggi




testo vincitore del Premio Tondelli Riccione Teatro 2005







produz. KHORA.teatro |TSA Teatro Stabile d'Abruzzo

_ in collaborazione con il FESTIVAL di SPOLETO 60 _



un nuovo TOUR TEATRALE 2018/19 di KHORA.teatro







      consigliamo vivamente il video da Carpi e segnaliamo


    CALENDARIO DEFINITIVO & info dell'unico sito WEB personale!



      8-9 novembre 2018LA SPEZIA, Teatro CIVICO
      . Città della Spezia ☆ Residenza di riallestimento


      10-11/11/18FIGLINE (FI), Teatro Com.le GARIBALDI
      . Comune di Figline e Incisa Valdarno


      13-14/11/2018GALLARATE (VA), Teatro Delle ARTI
      . Associazione Centro Culturale Teatro Delle Arti . OC


      da giovedì 15 novembre a domenica 2 dicembre 2018


      MILANO, Teatro MANZONI

      . patrocinio di Regione Lombardia e Comune di Milano



      3/12/2018IVREA (TO), Teatro Municipale G. GIACOSA
      . Regione Piemonte e Città d'Ivrea
      . Associazione "Il Contato del Canavese"


      4-5-6/12/18 - SAVONA, Teatro Comunale G. CHIABRERA
      . Città di Savona . Fondazione "Agostino Maria De Mari"


      7/12/2018SANREMO (IM), Sala del Teatro ARISTON
      . Stagione Teatrale del Casinò di Sanremo (0184.544633)


      8-9/12/2018ALBA (CN), Teatro SOCIALE Giorgio BUSCA


      11/12/2018 - PIOMBINO (LI), Teatro METROPOLITAN
      . FTS Fondazione TOSCANA SPETTACOLO Onlus


      12-13/12/18CASTELFIORENTINO (FI), Teatro Del Popolo
      . FTS Fondazione TOSCANA SPETTACOLO Onlus
      . Regione Toscana . Comune di Castelfiorentino


      dal 14 al 16/12/2018 - SIENA, Teatro dei RINNOVATI
      . Fondazione "Teatri di Siena"
      . FTS Fondazione TOSCANA SPETTACOLO Onlus


      18-19/12/18 - ASCOLI PICENO, Teatro VENTIDIO BASSO
      . AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali
      . Comune di Ascoli Piceno . MiBACT . Regione Marche


      20 dicembre 2018 - FABRIANO (AN), Teatro GENTILE
      . AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali
      . Comune di Fabriano


      08/01/19 - SAN SEVERINO Marche (MC), Teatro FERONIA
      . "I Teatri di Sanseverino", Comune di S. Severino Marche
      . AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali
      . MiBACT . Regione Marche


      9 gennaio 2019 - CATTOLICA (RN), Teatro della REGINA
      . ATER Associazione Teatrale Emilia Romagna
      . Città di Cattolica . MiBACT . Regione Emilia-Romagna


      dal 10 al 13 gennaio 2019PESARO, Teatro ROSSINI
      . AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali
      . Comune di Pesaro . Regione Marche e MiBACT


      14-15/01/19 - CORTONA (AR), Teatro SIGNORELLI
      . Accademia degli Arditi
      . FTS Fondazione TOSCANA SPETTACOLO Onlus


      dal 16 al 20/01/2019PERUGIA, Teatro MORLACCHI
      . TEATRO STABILE DELL'UMBRIA


      22-23/01/2019LUGANO, Sala Teatro LAC
      . LAC Centro Culturale - Lugano Arte e Cultura -
      . Stagione Teatrale "LuganoInScena" - Svizzera


      24-25 gennaio 2019COMO, Teatro SOCIALE. AsLiCo


      26-27 gennaio 2019PISA, Teatro VERDI
      . Fondazione "Teatro di Pisa"
      . FTS Fondazione TOSCANA SPETTACOLO Onlus


      29-30 gennaio 2019PESCARA, Teatro CIRCUS
      . STM Società del Teatro e della Musica "Luigi Barbara"
      . in collaborazione con Fondazione PESCARABRUZZO
      . con il sostegno di Regione Abruzzo e MiBACT


      1-2-3 febbraio 2019 - CARPI (MO), Teatro COMUNALE


      5 febbraio 2019 - PIACENZA, Teatro MUNICIPALE
      . Fondazione "Teatri di Piacenza" . Teatro Gioco Vita


      6 febbraio 2019 - MANTOVA, Teatro SOCIALE
      . Comune di Mantova . Fondazione "Umberto Artioli"


      dal 7 al 10 febbraio 2019 - TRENTO, Teatro SOCIALE
      . Centro Servizi Culturali Santa Chiara






TEATRI, interviste e recensioni, rassegna stampa selezionata da


Alessandro Preziosi official Forum in tournée con voi!

l'ADRICESTA ONLUS ci accoglierà con Eventi Benefici





con preghiera di utilizzare con parsimonia Riporta onde consentire aggiornamenti

e modifica al messaggio originale. Grazie per la comprensione e la collaborazione

allo scopo di fornire informazioni precise e accurate per utenti e lettori del Forum





Tournée teatrale gen./apr. 2018; la rassegna stampa




_________________



L'ultima modifica di genziana il Dom Nov 04, 2018 19:06, modificato 12 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34647

MessaggioInviato: Gio Ago 23, 2018 20:06    Oggetto: ADRICESTA Onlus con PREZIOSI per VAN GOGH aperitivi Solidali Rispondi citando




Alessandro Preziosi scrive per il suo unico Forum e

in favore dell'ADRICESTA Onlus di cui è testimonial

la tournée 2018-19 del VAN GOGH leggi e rispondi:








www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=8103&start=255




ha scritto:







Alessandro Preziosi, 45 anni, interpreta il geniale e folle pittore Vincent Van Gogh (1853-1890) nello spettacolo "L'odore assordante del bianco", che porterà in giro per l'Italia da novembre 2018 a febbraio 2019.



DI PIU' settimanale Cairo Editore - n. 34, pag. 103 27/08/2018







VINCENT VAN GOGH. L'odore assordante del bianco

di STEFANO MASSINI con regia di Alessandro Maggi

il nuovo TOUR TEATRALE 2018/19
di KHORA.teatro!



_________________



L'ultima modifica di genziana il Mer Set 05, 2018 23:21, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3646
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Dom Set 02, 2018 19:39    Oggetto: Ciao Ale!! Rispondi citando


Ciao carissimo Ale...come stai? Sei pronto a ricominciare l'avventura con il tuo Vincent? Laughing

Sono rientrata oggi da un bellissimo viaggio a New York .....ovviamente sono stata a visitare il MOMA e il MET dove si trovano...tra le altre meraviglie.. 2 splendidi Caravaggio (che io adoro)....e alcune meraviglie del nostro Vincent Van Gogh....tra cui la famosissima Notte Stellata....gli Iris...e La Berceuse (di cui parli nel tuo spettacolo).....ed ovviamente non potevo non pensarti e virtualmente ti ho inviato un saluto Laughing Laughing

Spero di rivederti presto in TV e al cinema.

A presto e un forte abbraccio Very Happy Very Happy
mariella Laughing
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34647

MessaggioInviato: Mar Set 11, 2018 19:55    Oggetto: VINCENT VAN GOGH| voto del pubblico 2018 al Teatro di THIENE Rispondi citando




Tournée teatrale gen./apr. 2018; rassegna stampa da





VINCENT VAN GOGH. L'odore assordante del bianco

dal 10 al 12 aprile 2018 . THIENE, Teatro Comunale









ha scritto:




Thiene. Il pubblico mette il voto alla stagione

teatrale. VAN GOGH di Preziosi, re indiscusso





Che il cartellone degli spettacoli del teatro di Thiene fosse uno dei più elevati a livello artistico, in provincia, era un dato indiscusso. Di anno in anno, e negli ultimi sei anni, gli spettacoli messi in scena al Comunale di Thiene hanno attirato un sempre maggior numero di spettatori. Nulla al caso, ma frutto di un lavoro di ricerca e proposta messo in campo dall’assessore alla cultura Maria Gabriella Strinati, che ha reso il teatro la casa di pièce che solitamente vanno in scena nei ‘grandi teatri’, quelli abbagliati dai flash in cerca di vip.

Una stagione, la 38ema, che ora tira le somme per mano proprio di chi ha pagato un biglietto, o un abbonamento, per sedersi in poltrona. Sono gli spettatori che hanno dato il voto, serata per serata, premiando VINCENT VAN GOGH. L'odore assordante del bianco. Allo spettacolo, che ha fatto calcare la scena ad un formidabile Alessandro Preziosi, il voto di 9,31.



11/09/18, dall'articolo pubblicato dalla Redazione AltoVICENTINOnline







il nuovo TOUR TEATRALE 2018/19 di KHORA.teatro




ALESSANDRO PREZIOSI nel ruolo di protagonista in

VINCENT VAN GOGH. L'odore assordante del bianco

di STEFANO MASSINI con regia di Alessandro Maggi





      sopra in cima alla pagina aggiornate giorno per giorno

      QUI anticipazioni & info dell'unico sito WEB personale!




      il calendario provvisorio in base ai cartelloni dai teatri.


_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34647

MessaggioInviato: Mar Set 18, 2018 16:30    Oggetto: VINCENT VAN GOGH L'odore assordante del bianco, TOUR 2018-19 Rispondi citando




KHORA.teatro apre la nuova emozionante stagione!



Vincent Van Gogh. L’odore assordante del bianco di Stefano Massini
torna anche quest’anno nei più importanti teatri italiani. Il regista
Alessandro Maggi racconta l’esperienza drammatica di Vincent Van
Gogh recluso tra le mura del manicomio di Saint Paul. La sofferenza
del pittore è magistralmente interpretata da Alessandro Preziosi.









ALESSANDRO PREZIOSI nel ruolo di protagonista in

VINCENT VAN GOGH. L'odore assordante del bianco

di STEFANO MASSINI con regia di Alessandro Maggi





      sopra in cima alla pagina aggiornate giorno per giorno

      anche durante i fine settimana, CLICCATE e scoprirete

      QUI anticipazioni & Info dell'unico sito WEB personale!


_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34647

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2018 15:47    Oggetto: VINCENT VAN GOGH, riallestimento 2018 al Civico della Spezia Rispondi citando




KHORA.teatro inaugura la PROSA delLA SPEZIA con


ALESSANDRO PREZIOSI nel ruolo di protagonista in

VINCENT VAN GOGH. L'odore assordante del bianco

di STEFANO MASSINI con regia di Alessandro Maggi




il Teatro Civico della Spezia sarà residenza di riallestimento per
la seconda tournée dello spettacolo
in apertura della Stagione e
durante la settimana il Teatro verrà aperto a iniziative ed eventi
che vedranno protagonisti gli istituti superiori della città, con un
approfondimento in base al percorso di studi; novità spezzina è
il biglietto sospeso: pagando un euro in più si darà l'opportunità
anche a chi non può permettersi di godere di una pièce teatrale,

Maggi è membro della Commissione tecnico-scientifica spezzina








      sopra in cima alla pagina aggiornate giorno per giorno

      anche durante i fine settimana, CLICCATE e scoprirete

      QUI anticipazioni & Info dell'unico sito WEB personale!


_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34647

MessaggioInviato: Gio Set 27, 2018 18:48    Oggetto: I'M-Magazine, sett-ott-2018 - intervista ALESSANDRO PREZIOSI Rispondi citando



ha scritto:






Intervista --- ALESSANDRO PREZIOSI

A un certo punto è necessario diventare adulti





di Ilaria Carloni; foto di Marco Rossi; abiti Giorgio Armani



I’M Magazine - Naples - settembre-ottobre 2018 da pagina 48 a 52 -

cartaceo e web scaricabile gratuito
www.immagazine.it/wp-content/uploads/2018/09/preziosi-2018.pdf





Al teatro riprenderà “VINCENT VAN GOGH – L’odore assordante del bianco”. Come è stato interpretare un artista così complesso?
Porterò lo spettacolo a novembre e dicembre al Manzoni di Milano.
La storia è incentrata sui due anni in cui Van Gogh è stato chiuso in manicomio. L’autore Stefano Massini immagina che il luogo in cui è rinchiuso in degenza sia tutto bianco, nel quale l’artista non ha la possibilità di dipingere. Viene curato secondo le tecniche dell’epoca con bagni in vasche calde in cui i malati scalciano come bestie.


Quella di Van Gogh era una lucida follia. Quanto era vera, e quanto invece condizionata dei canoni dell’epoca?
Beh, in realtà è lo stesso Van Gogh che si auto-reclude perché ritiene che il manicomio sia l’unico luogo che possa concedergli una tregua dalle sue allucinazioni e dal suo modo violento di interpretare la vita. Diceva “rischio la mia vita dipingendo”, perché per lui non c’era nulla al di fuori dell’arte, da cui era ossessionato. “Io non vivo più per me stesso”, affermava.

Come si snoda lo spettacolo?
Lo spettacolo è una specie di thriller psicologico nella mente di Van Gogh, perché non si sa se tutto ciò che lui vede e che noi vediamo da spettatori, è reale, oppure è frutto delle sue allucinazioni. Sostanzialmente è uno spettacolo attraverso il quale lo spettatore viene portato in un processo creativo, dove inizialmente è tutto bianco e privo di vita, ma poi intervengono una serie di fattori ed eventi, per cui questo bianco si riempie di elementi.

Come si è preparato ad un ruolo così complesso?
Ho studiato moltissimo, ho letto il materiale che lo riguarda, tra cui le lettere importantissime scritte da lui, che sono un documento fondamentale. Poi ho avuto la fortuna di essere diretto da un regista che ha amato il testo come lo ho amato io, per cui mi ha portato dentro al personaggio.

Non solo Van Gogh, ma tanti altri personaggi impegnativi come Amleto, Don Giovanni, Cyrano… Cosa rappresentano per un attore?
Personaggi del genere determinano una scelta di appartenenza, nel senso che appartiene a te anche nei suoi lati oscuri.
Van Gogh a me ha dato la possibilità di capire quanto sia necessario a un certo punto diventare adulti. Arriva un momento nella vita in cui all’uomo è impedito di scherzare, ed in quel momento l’artista rischia di perdere la sua creatività. Van Gogh ha sentito questo rischio come schiacciante.







_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34647

MessaggioInviato: Sab Set 29, 2018 11:21    Oggetto: VINCENT VAN GOGH, Teatro MANZONI dal 15/11 al 2/12/18 MILANO Rispondi citando









il nuovo TOUR TEATRALE 2018-19 di KHORA.teatro!




ALESSANDRO PREZIOSI nel ruolo di protagonista in

VINCENT VAN GOGH. L'odore assordante del bianco

di STEFANO MASSINI con regia di Alessandro Maggi





Come può vivere un grande pittore in un luogo dove non c’è altro colore che il bianco, nella devastante neutralità di un vuoto? È il 1889 e l’unico desiderio di Vincent Van Gogh è uscire dalle austere mura del manicomio di Saint Paul. La sua prima speranza è riposta nell’inaspettata visita del fratello Theo che ha dovuto prendere quattro treni e persino un carretto per andarlo a trovare …

Attraverso l’imprevedibile metafora del temporaneo isolamento in manicomio di Vincent Van Gogh, interpretato da Alessandro Preziosi, lo spettacolo, per la regia di Alessandro Maggi, è una sorta di thriller psicologico attorno al tema della creatività artistica che lascia lo spettatore con il fiato sospeso dall’inizio alla fine.


“Van Gogh, assoggettato e fortuitamente piegato dalla sua stessa dinamica cerebrale incarnata da Alessandro Preziosi, si lascia vivere già presente al suo disturbo. È nella stanza di un manicomio che ci appare. Nella devastante neutralità di un vuoto. E dunque, è nel dato di fatto che si rivela e si indaga la sua disperazione. Il suo ragionato tentativo di sfuggire all’immutabilità del tempo, all’assenza di colore alla quale è costretto, a quell’irrimediabile strepito perenne di cui è vittima cosciente, all’interno come all’esterno del granitico “castello bianco” e soprattutto al costante dubbio sull’esatta collocazione e consistenza della realtà. La tangente che segue la messinscena resta dunque sospesa tra il senso del reale e il suo esatto opposto.” - il regista Maggi.

Alessandro Preziosi è uno strepitoso Van Gogh nel primo testo scritto da Stefano Massini. Il testo, vincitore del Premio Tondelli a Riccione Teatro 2005 per la “…scrittura limpida, tesa, di rara immediatezza drammatica, capace di restituire il tormento dei personaggi con feroce immediatezza espressiva”, offre considerevoli opportunità di riflessione sul rapporto tra le arti e sul ruolo dell’artista nella società contemporanea.




_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34647

MessaggioInviato: Ven Ott 05, 2018 20:09    Oggetto: VINCENT VAN GOGH, Teatro MANZONI dal 15/11 al 2/12/18 MILANO Rispondi citando




ALESSANDRO PREZIOSI nel ruolo di protagonista in

VINCENT VAN GOGH. L'odore assordante del bianco







ha scritto:




ha scritto:



    Un cartellone di spettacoli tutti da vivere:

    così le emozioni e le risate sono assicurate


La Stagione teatrale si apre con alcune grandi

produzioni che faranno il giro dei teatri italiani.





Ha preso il via in tutta Italia la nuova stagione teatrale 2018-2019, con tantissimi spettacoli da non perdere in cartellone.

Spettacolo assolutamente da non perdere è "VINCENT VAN GOGH - L'odore assordante del bianco" che vede Alessandro Preziosi nei panni del pittore olandese e che approderà in molti teatri italiani. Una performance che tocca nel profondo lo spettatore, grazie alla storia struggente di uno dei più grandi pittori di sempre.



LA REPUBBLICA edizione Milano - Focus TEATRI 29/09/18 pag. 23








      sopra in cima alla pagina aggiornate giorno per giorno

      anche durante i fine settimana, CLICCATE e scoprirete

      QUI anticipazioni & Info dell'unico sito WEB personale!


_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34647

MessaggioInviato: Lun Ott 08, 2018 16:01    Oggetto: VAN GOGH, 2018 - GILTmagazine intervista ALESSANDRO PREZIOSI Rispondi citando








ha scritto:




Alessandro Preziosi a TEATRO nei panni di VAN GOGH








Alessandro Preziosi torna a MILANO al Teatro MANZONI con uno spettacolo impegnativo e toccante sul pittore Vincent Van Gogh. Il testo, già vincitore del Premio Tondelli a Riccione Teatro 2005, è di Stefano Massini e, sotto la regia di Alessandro Maggi, andrà in scena dal 15 novembre al 2 dicembre.

Per l’occasione, Alessandro ha risposto alle domanda di Gilt, facendo luce sul difficile lavoro dietro a questo progetto.

Parliamo del suo ultimo spettacolo, “VINCENT VAN GOGH L’ODORE ASSORDANTE DEL BIANCO”. Come si è preparato per interpretare il tormentato artista, oltretutto negli ultimi e più duri anni della sua vita?

Sicuramente la documentazione migliore sono state le lettere che Vincent scriveva al fratello Theo, quasi 300, molte delle quali non ottennero nemmeno risposta. Devo dire la verità, non mi sono concentrato molto sull’aspetto pittorico, quello è arrivato subito dopo, il primo impatto che ho avuto invece è stato proprio nella conoscenza reale di chi fosse Van Gogh senza filtri. E quale mezzo migliore delle lettere scritte di suo pugno? È stato uno studio più sull’uomo che sull’artista, considerando ovviamente poi che tutto quello che noi vediamo “inchiodato sulla tela” – come diceva Theo – nacque proprio dalla natura dell’uomo. C’è quindi da chiedersi piuttosto come mai da una mente così contorta, schizofrenica ed allucinata sia nata invece una pittura così secca.

In questi ultimi tempi i confini dell’arte pittorica si stanno espandendo sempre più: uscita dai musei entra in televisione, al cinema ed ora anche a teatro. Numerosissimi sono i recenti film e spettacoli incentrati sulla vita o le opere di famosi pittori. Come si spiega questa tendenza?

È fisiologico. Io credo che l’arte sia sempre uscita fuori dai musei, forse in Italia questo è accaduto meno. Prendiamo Van Gogh: su di lui sono stati fatti molti film, per esempio quello di Robert Altman (Vincent & Theo ndr.), e innumerevoli documentari come Loving Vincent. Quindi non mi sembra ci sia un particolare eccezionalità in questo periodo, sicuramente però si tratta di una scelta funzionale a comprendere meglio l’arte. C’è un percorso che va in direzione di una sua maggiore accessibilità e comprensione.

E in questo che ruolo gioca il teatro?

Il fatto che l’arte si “inteatri” – e quindi diventi doppiamente arte – per raccontare la storia di un artista sembra un fatto scontato, ed invece non lo è per nulla. È molto complesso perché significa trasportare l’arte all’ennesima potenza, rischiando quasi di renderla eccessiva. In ogni caso, credo che il ruolo di questo spettacolo, così come degli altri che sono stati fatti in passato sui grandi pittori, sia molto importante perché comunque permetterà di capire meglio un quadro di Van Gogh quando ce lo si ritroverà davanti. O per lo meno, speriamo!

Il titolo è molto evocativo…il bianco è un colore che fa paura: per un pittore è sinonimo di una tela vuota, per uno scrittore della famosa pagina bianca. Per un attore invece cos’è il bianco?

Gustosa questa domanda! Mi verrebbe da rispondere che la pagina bianca per un attore sia il non sapere, il non avere nulla da dire. Allo stesso tempo però reputo questa paura, questo stato di pericolo sulla scena, un momento di grande teatro. L’attore è una razza molto strana, credo che una soluzione per sconfiggere la paura del bianco la trovi sempre.

Come è stato lavorare con Alessandro Maggi?

Abbiamo un rapporto di grandissima stima e fiducia. Da lui ho imparato che realmente un grande artista non vive più per se stesso ma per far vivere le cose. Lo ritengo un vero e proprio fratello è questo è il massimo che potevo chiedere da un rapporto di lavoro iniziato già con il Don Giovanni. Costruire questo progetto insieme è stato emotivamente esaltante perché quando è arrivato il momento di dar voce a Van Gogh ho trovato davanti un pilastro, aveva le idee molto chiare.









Lei ha una formazione accademica ai Filodrammatici di Milano, ma poi la sua carriera si è sempre destreggiata tra la televisione, il cinema ed il teatro. Quale di questi mezzi predilige e in quale tipo di recitazione si trova più a suo agio?

Nel fare le interviste! (ride ndr.) In realtà io non conosco l’agio, mi esalta di più la difficoltà. Ed onestamente la difficoltà la trovo soprattutto nella preparazione di uno spettacolo e nell’esecuzione di alcune recitazioni cinematografiche. Diciamo che recitare di fronte alla macchina da presa rimane ancora un viaggio tutto da scoprire, anche il teatro resta una scoperta ma sulla quale ho battuto più a lungo la testa.



La redazione ringrazia di cuore Alessandro Preziosi per la disponibilità e gentilezza.

- di Gaia Lamperti [ssba] - pubblicato via GILTmagazine.IT n. 84-ottobre 2018








ALESSANDRO PREZIOSI nel ruolo di protagonista in

VINCENT VAN GOGH. L'odore assordante del bianco

di STEFANO MASSINI con regia di Alessandro Maggi






_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34647

MessaggioInviato: Gio Ott 18, 2018 09:09    Oggetto: LA STAMPA intervista ALESSANDRO PREZIOSI tra cinema e teatro Rispondi citando



ha scritto:







intervista del sabato con Alessandro Preziosi

"Perché la mia vita è uno shuttle - una parte

esplode in scena l'altra naviga in leggerezza
"



a cura di Fulvia Caprara

LA STAMPA edizione Nazionale - Società - pagina 35 - 13/10/18









      sopra in cima alla pagina aggiornate giorno per giorno

      anche durante i fine settimana, CLICCATE e scoprirete

      qui CALENDARIO & Info dell'unico sito WEB personale!


_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34647

MessaggioInviato: Mer Ott 24, 2018 18:44    Oggetto: RAIPLAY sul palco CYRANO DE BERGERAC con ALESSANDRO PREZIOSI Rispondi citando




    e in attesa della seconda tournée del Van Gogh

    in esclusiva dal Palcoscenico di Rai 5 - RAIPLAY

    rivedi ALESSANDRO PREZIOSI protagonista del


2012-13 "CYRANO de BERGERAC" di Edmond Rostand








topic e rassegna stampa del Forum ufficiale di Alessandro Preziosi





questo è l'unico sito WEB personale aperto dall'artista

Benvenute! siete in Alessandro Preziosi official FORUM




_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34647

MessaggioInviato: Gio Nov 01, 2018 16:39    Oggetto: VINCENT VAN GOGH _ 8-9/11/2018 al Teatro CIVICO della SPEZIA Rispondi citando





ALESSANDRO PREZIOSI nel ruolo di protagonista in

VINCENT VAN GOGH. L'odore assordante del bianco

di STEFANO MASSINI con regia di Alessandro Maggi


produz. KHORA.teatro|TSA Teatro Stabile d'Abruzzo








il Teatro Civico tirato a lucido per l'arrivo di Preziosi,
in uno spettacolo di forte impatto dedicato all'artista
Van Gogh
, un thriller psicologico, in cui la stanza diventa una
metafora della claustrofobia di un'esistenza
- Il Secolo XIX 01/11/18 -



Teatro CIVICO delLA SPEZIA _ 8-9 novembre 2018

Residenza di riallestimento Stagione di Prosa 18-19








    Info e biglietti: Botteghino Teatro Civico via Fazio 45 e via
    Carpenino, tel. 0187.727521; da lunedì a sabato ore 8:30-
    12:00, mercoledì anche 16:-19:00; Punti Vivaticket Liguria

    ci sono ancora posti disponibili, affrettatevi!!! Teatro Civico


_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34647

MessaggioInviato: Ven Nov 02, 2018 19:39    Oggetto: VINCENT VAN GOGH - 03/11/2018, conferenza al CAMeC LA SPEZIA Rispondi citando




In occasione dello spettacolo teatrale "Vincent van Gogh. L’odore assordante del bianco", per la regia di Alessandro Maggi e con Alessandro Preziosi nelle vesti del pittore, il CAMeC è lieto di offrire al pubblico tutto, e in particolare alle scuole superiori, una Conferenza dedicata alla parabola artistica dell’autore olandese.
Una preziosa occasione per conoscere e approfondire la vita e il contributo di questo straordinario interprete dell’arte figurativa, che CAMeC, Centro Arte Moderna e Contemporanea della Spezia, intende proporre come utile introduzione allo spettacolo in programma al Teatro Civico nelle serate dell’8 e 9 novembre.
La conferenza sarà tenuta nell’auditorium del Centro sabato 3, dalle 17:00 alle 19:00, dal prof. Leo Lecci, docente di Storia dell’Arte Contemporanea all’Università di Genova. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Info presso Teatro Civico della Spezia.







_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34647

MessaggioInviato: Sab Nov 03, 2018 15:30    Oggetto: VINCENT VAN GOGH con PREZIOSI, 03/11/18 conferenza LA SPEZIA Rispondi citando



ha scritto:




VAN GOGH protagonista al CAMeC con Preziosi,

Maggi e il professor Lecci, sabato 3 a La Spezia

Conferenza in vista dello spettacolo che andrà

in scena l'8 e il 9 novembre prossimi al Civico
.








La Spezia - Ci saranno anche Alessandro Maggi e Alessandro Preziosi, rispettivamente regista e protagonista dello spettacolo "Vincent Van Gogh - L'odore assordante del bianco", che sarà riallestito la settimana prossima al Teatro Civico della Spezia, alla conferenza di oggi sabato 3 novembre alle 17 presso il Centro di Arte Moderna e Contemporanea CAMeC della Spezia, relatore professor Leo Lecci dell'Università di Genova. L'Incontro di approfondimento si svolge in occasione dello spettacolo in programma al Teatro Civico nelle serate dell’8 e 9 novembre. "Voglio ringraziare per tanta disponibilità Maggi e Preziosi - ha dichiarato Paolo Asti assessore alla Cultura del Comune della Spezia - perché, non solo onorano la nostra città e il nostro teatro riallestendo lo spettacolo proprio alla Spezia, dando modo anche a piccoli gruppi di studenti di assistere al loro lavoro, ma anche perché, anticipando il loro arrivo alla Spezia oggi, dimostrano grande sensibilità verso il lavoro svolto da altri spazi culturali come CAMeC".

Da lunedì 5 novembre lo spettacolo sarà in allestimento e le prove saranno accompagnate da una serie di laboratori teatrali che avranno per protagonisti i ragazzi e alle ragazze delle scuole superiori della città. Una scelta della Commissione tecnico – scientifica del Teatro Civico della Spezia composta da Matteo Taranto (coordinatore), Alessandro Maggi e Roberto Di Maio che punta a far diventare fisso questo tipo di iniziativa in apertura di Stagione, “perché crediamo e vogliamo lavorare – spiegano - per un Teatro aperto e vissuto, luogo di formazione e di crescita”.

Vincent Van Gogh - L’odore assordante del bianco racconta il calvario interiore di Vincent Van Gogh un anno prima della morte.

È il 1889. Van Gogh, 36 anni, è stato ricoverato, solo in parte volontariamente, presso l’ospedale psichiatrico di Saint-Paul-de-Mausole in Provenza. È colpito da manie acute, allucinazioni della vista e dell’udito, deve pertanto essere sottoposto a prolungata osservazione psichiatrica.

Come può vivere un grande pittore in un luogo dove non c’è altro colore che il bianco?

Attraverso l’imprevedibile metafora del temporaneo isolamento in manicomio di Vincent Van Gogh, interpretato da Alessandro Preziosi, lo spettacolo, per la regia di Alessandro Maggi, affronta il tema della creatività artistica lasciando lo spettatore con il fiato sospeso dall’inizio alla fine.

Il testo vincitore del Premio Tondelli a Riccione Teatro 2005 per la «... scrittura limpida, tesa, di rara immediatezza drammatica, capace di restituire il tormento dei personaggi con feroce immediatezza espressiva», firmato da Stefano Massini con la sua drammaturgia asciutta ma ricca di spunti poetici, offre considerevoli opportunità di riflessione sul rapporto tra le arti e sul ruolo dell’artista nella società contemporanea.

Sul palco, con Alessandro Preziosi, Francesco Biscione, Massimo Nicolini, Roberto Manzi, Alessio Genchi, Vincenzo Zampa. Scene e costumi sono di Marta Crisolini Malatesta, disegno luci di Valerio Tiberi e Andrea Burgaretta, musiche di Giacomo Vezzani, supervisione artistica di Alessandro Preziosi. Lo spettacolo è prodotto da KHORA.teatro e TSA- Teatro Stabile d’Abruzzo.




Info e prenotazioni: www.teatrocivico.it/stagione-di-prosa-18-19/vincent-van-gogh/

Teatro Civico La Spezia, via Fazio 45 e via Carpenino, tel. 0187.727521. Da lunedì a sabato, ore 8:30-12:00, mercoledì anche 16:00-19:00. Punti vendita VivaTicket.it



sab. 3 novembre 2018, pubblicato da Redazione@cittadellaspezia.com
- CDS -- il quotidiano on line della SPEZIA e provincia ---







_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 18, 19, 20 ... 24, 25, 26  Successivo
Pagina 19 di 26

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati

Privacy Policy